camera
|

Alghero, si finge deputato per saltare la fila al Pronto Soccorso

«Lei non sa chi sono io». Lo ha ripetuto più volte, al triage del pronto soccorso di Alghero, che dava giustamente precedenza ad altre urgenze. Un 45enne torinese – in vacanza nella città catalana – si è spacciato per un deputato solo per saltare la fila in ospedale.

Gli agenti del Commissariato di Alghero hanno voluto verificare e hanno scoperto che il 45enne piemontese, con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio ed in materia di stupefacenti, in vacanza nella cittadina catalana, non era affatto un parlamentare. Aveva più volte inventato la storiella del parlamentare, come spiega Ansa. Nel 2013, venuto in possesso di un Ipad di un ex parlamentare – ora deceduto – aveva cercato di estorcere una somma di danaro, minacciando di cancellare la memoria del dispositivo e di rivenderlo. In quella occasione il 45enne fu arrestato dalla Squadra Mobile di Varese. Stavolta il torinese è stato denunciato dalla Polizia.

(Foto da archivio Ansa. Credit immagine: ANSA / RICCARDO ANTIMIANI)