La corretta traduzione della dichiarazione del commissario Ue Gunther Oettinger

di Redazione | 29/05/2018

Oettinger

Il giornalista di Deutsche Welle Bernd Thomas Riegert ha intervistato il commissario europeo al Bilancio Gunther Oettinger.

LEGGI ANCHE > GOVERNO: PER IL 2 GIUGNO ALLERTA MASSIMA SU ROMA

La trasmissione, che andrà in onda nella serata di martedì 29 maggio, ha portato all’indignazione del mondo politico italiano per una “traduzione” troppo libera da parte di Riegert: “I mercati insegneranno agli italiani a votare nel modo giusto“. Il primo tweet di Riegert è stato cancellato ed è stato sostituito dal seguente:

Il giornalista tedesco si è poi scusato per avere attribuito a Oettinger parole non sue: “Nel mio primo tweet ho sbagliato la citazione. Per questo l’ho cancellato. Intendevo dare un veloce reazione e una sintesi dell’intervista. Mi scuso per la confusione e per l’errore. Per favore traducete la citazione qui”.

In attesa della trasmissione, queste sono le vere parole pronunciate dal commissario europeo al Bilancio nel passaggio male interpretato:

Quello che temo e che penso accadrà è che le prossime settimane finiscano per mostrare drastiche conseguenze nei mercati italiani, sui titoli e sull’economia, così vaste che dopotutto potrebbero spingere gli elettori a non votare per i populisti di destra e di sinistra. C’entra la possibile formazione del governo. Posso solo sperare che questo abbia un peso nella campagna elettorale e che mandi un segnale perché non venga data la responsabilità di governare ai populisti di destra e di sinistra

Dal PD al M5S, sono stati molti i politici a esprimersi su Twitter.

In primis il presidente del PD Matteo Orfini: “Se è vera è una dichiarazione offensiva, irricevibile, stupida“.

Subito dopo è arrivato il turno del leader della Lega Matteo Salvini: “PAZZESCO, a Bruxelles sono senza vergogna. Il Commissario Europeo al Bilancio, il tedesco #Oettinger, dichiara “i mercati insegneranno agli italiani a votare per la cosa giusta”. Se non è una minaccia questa… Io non ho paura, #primagliitaliani!”.

«Le parole del commissario al Bilancio dell’Unione europea Gunther Oettinger sono di una gravità assoluta e le rimandiamo al mittente. Se non verranno immediatamente smentite, dovranno portare alla dimissioni». Ha affermato la parlamentare europea del Partito Democratico Pina Picierno, che critica aspramente la presunta affermazione dell’esponente della Cdu. «Niente e nessuno – ha aggiunto Picierno – speculi ai danni della nostra democrazia. I populisti italiani da una parte e i conservatori tedeschi, preoccupati dalla crescita dell’estrema destra sovranista in Germania, giocano una partita propagandistica sulla pelle del nostro Paese. E a perderci sono solo gli italiani. Oettinger si scusi, smentisca o si dimetta».

Infine, è stato il turno del capo politico M5S Luigi Di Maio.

(Foto credits: Twitter)

TAG: Italia