Italia Viva porta il caso Rula Jebreal in tribunale: «La Rai piegata al diktat di Salvini»

di Redazione | 05/01/2020

Rula Jebreal

Continuano le polemiche sul caso di Rula Jebreal, dopo le notizie che sono state pubblicate nella giornata di oggi dal quotidiano La Repubblica. Stando alle ultime informazioni che arrivano da Viale Mazzini, nonostante l’accordo raggiunto tra Amadeus e la stessa giornalista per la sua presenza in una delle serate del Festival di Sanremo 2020 che andrà in onda a partire dal 4 febbraio, i vertici della Rai avrebbero deciso di non far partecipare la giornalista e scrittrice di origini palestinesi a uno degli eventi più seguiti dell’anno in Italia.

LEGGI ANCHE > Hanno vinto i sovranisti, la Rai ha ritirato l’invito a Rula Jebreal

Rula Jebreal, il caso in commissione di vigilanza Rai

Per questo Davide Faraone, esponente di Italia Viva che ha un posto in commissione di Vigilanza Rai, ha affermato di essere intenzionato a portare il caso proprio all’attenzione del Parlamento, sollevando la questione davanti alla commissione bicamerale.

«Dieci donne a Sanremo2020 ma non Rula Jebreal – ha detto -. Nessuno spazio ad una nuova italiana di successo. Nella narrazione sovranista stona e anche parecchio. La Rai, la tv pubblica, si piega al diktat di Salvini. Credo sia semplicemente vergognoso. Ho deciso di portare il caso in vigilanza Rai ed intanto denuncio pubblicamente un’autentica discriminazione di Stato. Non possiamo stare zitti».

Rula Jebreal, origini palestinesi, è stata la consigliera del presidente francese Emmanuel Macron per la parità di genere. Inoltre, ha sollevato molte volte l’attenzione sulla questione mediorientale, a partire da trasmissioni come Annozero che l’hanno lanciata e l’hanno fatta conoscere al grande pubblico.

Rula Jebreal e la possibilità di avere Michelle Obama sul palco

Nei giorni scorsi, si era manifestata anche un’altra ipotesi collegata alla partecipazione di Rula Jebreal al Festival di Sanremo: con la giornalista, infatti, sarebbe dovuta arrivare sul palco dell’Ariston anche la ex first lady Michelle Obama. Oggi, invece, la brusca frenata, con il niet di Viale Mazzini. I vertici Rai, per questioni di opportunità, hanno deciso di non far partecipare Rula Jebreal al festival della canzone italiana.