Niente Georgina Rodriguez a Sanremo 2020? Avrebbe chiesto 100 mila euro

di Thomas Cardinali | 21/01/2020

Continuano l’emorragia di ospiti e sembra anche  che per Amadeus niente  Georgina Rodriguez a Sanremo 2020. Dopo Salmo e Monica Bellucci un altro importante no  sarebbe quindi giunto dalla splendida fidanzata di Cristiano Ronaldo secondo quanto riportato da La Stampa. Georgina Rodriguez, 25 anni e 15 milioni di followers su Instagram, avrebbe dovuto essere la co conduttrice della puntata del  6 febbraio al fianco della star albanese Alketa Vejsiu, ma ora sarebbe arrivato un clamoroso dietrofront.

Niente Georgina Rodriguez a Sanremo 2020 dunque, ma le polemiche sessiste stavolta non c’entrano nulla:  “Qui sembra che il compenso conta. Sembra che il direttore di Rai1 Coletta abbia deciso una moratoria compensi troppo alti“. Nelle scorse ore erano emersi i compensi relativi alle donne di Amadeus al Festival di Sanremo 2020, tutte accreditate di un compenso da 25 mila euro con la sola differenza di  Antonella Clerici che si porterà a casa 50mila euro. Per le giornaliste D’Aquino e Chimenti, invece, solo la gloria personale dato che  dovranno accontentarsi di un rimborso spese.

Niente Georgina a Sanremo 2020, 100 mila ragioni per il  no

Niente Georgina Rodriguez a Sanremo 2020
Niente Georgina Rodriguez a Sanremo 2020, lady Ronaldo costa troppo

Il problema è dunque economico e quindi il neo direttore di Rai 1 Stefano Coletta ha detto niente Georgina Rodriguez a Sanremo 2020. La modella ha infatti chiesto ben di euro, ne ha chiesti 100mila per una sola serata. La showgirl non sarebbe stata neppure in grado di garantire un’ospitata in platea per il fuoriclasse juventino Cristiano Ronaldo, a quel punto la Rai avrebbe scelto di rinunciare alla sua presenza.

Sfortunata dunque la partenza del mandato per il neo direttore di Rai 1 che ha diverse gatte da pelare visto che anche il suo presidente Marcello Foa ha sconfessato l’operato di Amadeus chiedendo l’esclusione di Junior Cally dagli artisti in gara. Ora anche lo stesso direttore ha sconfessato Amadeus dicendo che la spesa per le showgirl scelte era troppo alta. Non ci resta che attendere dunque per scoprire quali saranno i prossimi no a Sanremo 2020.