Trono di Spade 8, dove eravamo rimasti con gli Estranei

di Gaia Mellone | 13/04/2019

Trono di Spade 8
  • Nella notte tra il 14 e il 15 aprile andrà in onda la prima puntata dell'ottava e conclusiva stagione de Il Trono di Spade

  • Per prepararsi all'evento, meglio ripassare i personaggi principali che ambiscono al governo dei sette regni

  • L'esercito degli Estranei, guidati dal Re della Notte

Il nostro ripasso in vista della prima puntata dell’ottava stagione de Il Trono di Spade si è finora sviluppato per casata, con gli Stark e i Lannister. Ora, ecco il ripasso su chi siano l’esercito di non.morti guidato dal Re della Notte, altro possibile pretendente al trono dei sette regni.

LEGGI ANCHE > Trono di Spade 8, dove eravamo rimasti con gli Stark

Trono di Spade 8, dove eravamo rimasti con gli Estranei

La domanda che tutti si sono posti per diverse stagioni è: ma chi sono questi estranei, e chi li ha creati? La risposta è in una delle visioni di Bran Stark durante la settima stagione. Il giovane corvo dai tre occhi infatti assiste alla creazione del primo estraneo per volere del Popolo dei Boschi. Questi legano un uomo ad un albero e lo trafiggono con una lama di ossidiana, creando il primo estraneo. Il motivo viene spiegato sempre a Bran: lo hanno fatto per difendersi dagli umani, ma la creatura è sfuggita al loro controllo. Il primo estraneo probabilmente coincide anche con il Re della Notte, che guida l’esercito dei non morti. Il Re ha infatti il potere sia di trasformare i neonati in non morti (ricordate il sacrificio dei figli maschi di Craster, avuti con rapporti incestuosi con le sue figlie?), sia di resuscitare i defunti per inserirli tra le fila del suo esercito. Non vale solo per le persone: nel popolo oltre la barriera abbiamo visto anche cavalli, orsi, giganti e…draghi. Perché il Re della Notte è riuscito ad impossessarsi di una delle creature di Daenerys, e trasformarla in un drago-zombie (perdonate la semplificazione)Grazie alle sue fiamme, il re della notte è riuscito a squarciare la Barriera, costruita da Brandon Stark – antenato di Bran – per tenere lontane le creature dal regno di Westeros.

Fermare gli Estranei è l’appello che Jon Snow e Daenerys hanno lanciato alle altre casate. Snow ha infatti scoperto che sono vittime dell’acciaio di Valyria e che grazie agli studi del suo fidato amico Samwell Tarly, possono essere uccisi trafiggendoli con l’ossidiana, nota a Westeros come Vetro di Drago.

 

(credits immagine di copertina: Instagram ____thenightking____)