Cosa è successo tra Michelle Hunziker e la produzione di Adrian?

di Gaia Mellone | 20/02/2019

  • Michelle Hunziker era stata contatta per partecipare ai live dello show di Adriano Celentano

  • Dopo aver tastato di prima mano la disorganizzazione e l'assenza del molleggiato, la show girl ha deciso di abbandonare il progetto

  • Con il senno di poi, Michelle ha fatto bene: la battuta di Adrian sul rischio di violenza sulle donne «mi ha raggelata»

«Sono una grande fan di Adriano e continuerò a stimarlo come artista. Io ci avevo creduto tanto in quel progetto». A parlare a Michelle Hunziker che in un’intervista al Corriere della Sera racconta perché, a malincuore, non ha più preso parte al progetto del cartone animato di Adriano Celentano. La conduttrice e show girl avrebbe dovuto prendere parte alle serate live: una proposta che Michelle aveva accettato con il grande entusiasmo che la contraddistingue. Ma una volta arrivata in studio, ha capito che la storia era ben diversa.

LEGGI ANCHE > Aurora Ramazzotti e Michelle Hunziker vogliono battere i pregiudizi sui figli d’arte nella trasmissione «Vuoi scommettere»

Michelle Hunziker, ecco perché non ha più partecipato allo show di Adriano Celentano

Michelle Hunziker racconta che non si muoveva una mosca fino all’arrivo del molleggiato, letteralmente. «Aspettavamo ore e ore, girovagando per lo studio» racconta Michelle al Corriere della Sera, spiegando che, quando finalmente ha incontrato Adriano, gli ha evidenziato le sue perplessità: «“Adriano il pubblico vuole te, non la tua assenza. I fan amano te”. Non c’è stato nulla da fare. Così ho deciso di andarmene». E con il senno del poi, non rinnega la sua decisione.

Quella frase di Adrian sulle donne vestite in maniera sexy che ha raggelato Michelle Hunziker

Quando Michelle Hunziker aveva dato la sua disponibilità alla partecipazione allo show, non aveva ancora visto il cartone animato. «Adrian» lo ha seguito da casa. E si è resa conto di aver fatto la scelta giusta. In una puntata infatti, il supereroe salva delle ragazze sensuali da un gruppo che le aveva aggredite tentando di stuprarle. Una volta messe al sicuro, Adrian pronuncia delle parole che hanno fatto raggelare Michelle Hunziker.  «Se aveste bevuto qualche bicchierino in meno forse avreste evitato l’increscioso approccio con quei tipi loschi» dice Adrian. Una frase inaccettabile: « Io sono Presidente di un’Associazione, Doppia Difesa, che difende le donne e il primo messaggio che diamo è che le vittime di violenza non devono mai sentirsi in colpa per nulla, per nessun motivo» ha commentato Michelle Hunziker, «Il mio ruolo e i miei valori sono incompatibili con messaggi di questo tipo. E mi riferisco esclusivamente al cartone non al live». A vedere come è andata, si può dire che Michelle abbia fatto la scelta più giusta: come showgirl, e come donna.

(credits immagine di copertina: ANSA / ETTORE FERRARI)