Corona ha ammesso di aver fatto fare le foto che Asia Argento crede scattate per caso

di Redazione | 05/02/2019

Asia Argento Fabrizio Corona
  • Fabrizio Corona ha svelato un retroscena sulle sue fotografie con Asia Argento

  • Nell'intervista al Corriere della Sera ha spiegato tutti gli aspetti della sua vita

  • Il suo libro Non mi avete fatto niente è tra quelli più venduti

L’ammissione arriva nel corso di un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, in occasione dell’uscita del suo libro Non mi avete fatto niente. Fabrizio Corona ha dichiarato di aver commissionato le fotografie sue insieme ad Asia Argento che l’attrice credeva paparazzate per caso. La domanda è stata fatta in maniera mirata dalla giornalista Candida Morvillo e la risposta non lascia spazio all’interpretazione.

LEGGI ANCHE > Perché Asia Argento avrebbe rotto con Fabrizio Corona

Fabrizio Corona e l’ammissione su Asia Argento

Le ha fatte fare lei le foto del primo appuntamento, che Asia crede paparazzate per caso?
«Ovvio»

Corona ha poi parlato, sempre nel corso della stessa intervista, del suo rapporto ormai concluso con Asia Argento. L’ex fotografo dei vip ha spiegato perché ha chiuso con l’attrice: «Perché siamo due anime folli – ha affermato -. Non era un contratto, sono solo uno che, in tre secondi, se sente una vibrazione con una donna, ci prova. Dopodiché, so cosa può portare il gossip. Infatti, tutte le trasmissioni ne hanno parlato».

La confessione di Corona al Corriere della Sera

Ma l’intervista di Corona, che ha conosciuto un inaspettato successo con il suo libro, è stata a 360 gradi: sul suo sogno utopico di una famiglia insieme a Belen, sull’assunzione di un determinato tipo di farmaci, soprattutto il Cialis, sul suo rapporto con il sesso, sulle sue attuali attività e sui pagamenti in nero che poi vengono sanati attraverso delle autofatture.

Infine, Corona ha parlato della sua vita in carcere, delle umiliazioni che subiscono i detenuti e delle visite in cella del chirurgo plastico per tutelare il suo diritto al lavoro, in quanto Corona trae profitti dalla propria immagine. L’intervista si chiude con una sorta di ammissione rispetto al fatto che la sua vita difficilmente cambierà: «C’è un solo modo per non tornare più in carcere. Spegnere i riflettori – spiega Corona -. Ma non trovo sia giusto. Io faccio impresa sulla mia popolarità».

(foto da copertina Chi)