Vercelli, sperona l’auto della ex fidanzata e le dà fuoco: la donna è in gravi condizioni

di Redazione | 04/02/2019

vercelli

Un folle gesto a Vercelli. Un uomo di circa 50 anni ha speronato l’auto della ex fidanzata e le ha dato fuoco. La donna, una quarantenne, ora è in gravi condizioni. È stata aggredita in mattinata, intorno alle 10, nel parcheggio dell’area commerciale di Vercelli, in zona Carrefour e Oviesse, sulla tangenziale Ovest della città. La quarantenne è stata soccorsa dai sanitari del 118, quindi trasportata all’ospedale di Vercelli e poi trasferita in condizioni critiche al Cto (Centro Traumatologico Ortopedico) di Torino. L’uomo è stato arrestato. Sul caso indagano i carabinieri.

Vercelli, sperona l’auto della ex compagna e le dà fuoco: la donna è grave

L’uomo avrebbe speronato la vettura della donna dopo una violenta lite. Ma resta ancora da chiarire la dinamica dell’accaduto. Probabilmente l’aggressore non si rassegnava alla relazione finita con la donna. I due si erano lasciati da tempo e lei aveva già denunciato l’ex compagno per minacce. A quanto pare dopo il suo gesto l’uomo si sarebbe presentato ai militari dell’Arma per costituirsi.

Stando prima ricostruzione dei carabinieri, intervenuti sul posto con 118 e Vigili del Fuoco, la donna si stava recando al lavoro nel centro commerciale. Nel parcheggio, l’ex ha speronato la sua auto, ha cosparso l’abitacolo con un liquido infiammabile e poi ha appiccato il rogo.

(Immagine di copertina: il Cto di Torino. Fonte: Google Street View. Ultimo aggiornamento alle ore 11.18 del 4 febbraio 2019)

TAG: Vercelli