Marco Borriello si ritira dal calcio giocato?

di Enzo Boldi | 30/01/2019

Marco Borriello
  • Marco Borriello ha risolto il suo contratto da calciatore con gli spagnoli dell'U.D. Ibiza

  • Sembra essere un addio al calcio giocato, dato che rimarrà sull'isola per studiare da dirigente

  • In sei mesi pochissime presenza e zero gol sul campo

L’unica certezza è che Marco Borriello non è più un calciatore dell’U.D. Ibiza. Lo ha annunciato lo stesso ex giocatore di Milan e Roma attraverso un post sul proprio profilo Instagram, nel quale ha ringraziato il presidente del club spagnolo che milita nella Segunda Divisòn B, annunciando che non andrà via dall’isola delle Baleari. Rimarrà, infatti, al fianco della squadra nelle vesti da dirigente. Un proclama che sembra essere l’annuncio di un ritiro dal calcio giocato.

LEGGI ANCHE > La bufala del Frosinone che ‘trolla’ il Napoli sui social dopo l’eliminazione della Coppa Italia

L’avventura da calciatore in quel di Ibiza, dunque, è durata solamente sei mesi. Poche presenza (solamente sette) e zero reti realizzate. La sua esperienza spagnola, quindi, non è destinata a rimanere scritta negli almanacchi del calcio. Ma da questa risoluzione del contratto potrebbe iniziare una nuova vita professionale per l’attaccante napoletano classe 1982. «Resterò quindi al fianco del Presidente – scrive Marco Borriello su Instagram -, dal quale ho il desiderio di apprendere quanto più possibile in vista della mia prossima esperienza professionale».

Marco Borriello lascia il calcio giocato

Parole che sembrano essere il punto di non ritorno per una sua apparizione sul campo da gioco con divisa e scarpini. «Anche per questo ho deciso di risolvere anticipatamente il contratto, al fine di consentire alla società di operare nel migliore dei modi sul mercato invernale per il perseguimento degli obiettivi prefissati – prosegue Marco Borriello nel suo post di addio su Instagram -. Termina pertanto la mia avventura calcistica in città, ma proseguirà il progetto sportivo con l’U.D. Ibiza».

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Cari amici, vi comunico di aver risolto, di comune accordo con la Società, il contratto per prestazioni sportive che mi legava all’ @ibizaud Con l’occasione rivolgo i miei più sinceri ringraziamenti al Presidente Amadeo Salvo e a tutto lo staff, oltre che alla città di Ibiza. Faccio inoltre un grande in bocca al lupo alla squadra, del quale resterò sempre tifoso. Anche per questo ho deciso di risolvere anticipatamente il contratto, al fine di consentire alla società di operare nel migliore dei modi sul mercato invernale per il perseguimento degli obiettivi prefissati. Termina pertanto la mia avventura calcistica in città, ma proseguirà il progetto sportivo con l’U.D. Ibiza. Resterò quindi al fianco del Presidente, dal quale ho il desiderio di apprendere quanto più possibile in vista della mia prossima esperienza professionale. Vi saluto tutti e a presto. Marco Borriello

Un post condiviso da Marco Borriello (@marcoborriello) in data:

Studierà da dirigente a Ibiza

Già il suo passaggio in Spagna in una squadra così lontana dagli obiettivi di vittoria come l’U.D. Ibiza aveva rappresentato un suo modo di dire addio al calcio che conta, quindi non stupisce la sua decisione di abbandonare il tutto dopo soli sei mesi durante i quali non è riuscito a imporsi sul campo da gioco. Resterà però sull’isola delle Baleari per imparare il mestiere da dirigente.

(foto di copertina: da profilo Instagram di Marco Borriello)