«Omofollia»: lo striscione di Forza Nuova sotto casa di Pizzarotti

di Redazione | 03/01/2019

forza nuova
  • «Mamma e papà. Il resto è omofollia»: è lo striscione firmato da Forza Nuova spuntato a Parma sotto casa di Federico Pizzarotti

  • Il sindaco è finito nel mirino dell'estrema destra per il riconoscimento di bambini nati all'interno di coppie omogenitoriali

  • La replica del primo cittadino: «Fn di 'forte' ha solo il nome, per il resto è debole nei contenuti e composta da xenofobi»

«Mamma e papà, il resto è omofollia». Sono le parole scritte su uno striscione firmato da Forza Nuova e apparso nella notte vicino a casa del sindaco di Parma Federico Pizzarotti, che il 21 dicembre ha sottoscritto quattro atti di riconoscimento di bambini nati all’interno di coppie omogenitoriali.

LEGGI ANCHE > Il reddito di cittadinanza sarà in media di 498 euro a persona

«Omofollia»: striscione di Forza Nuova contro il sindaco Pizzarotti

Una risposta del primo cittadino non si è fatta attendere. «Chiamano ‘omofollia’ i diritti di quattro bambini ai quali ho sottoscritto l’atto di riconoscimento di genitori dello stesso sesso. Il diritto, cioè, di quattro bambini a vedersi riconoscere per legge gli stessi diritti di ogni altro bambino di questo mondo», è stata la replica su Facebook di Pizzarotti. «Forza Nuova – ha aggiunto ancora il sindaco di Parma nel suo messaggio sul social network – di ‘forte’ ha solo il nome, per il resto è debole nei contenuti e composta da xenofobi. Non può nulla contro Parma, perché la nostra era, è e resterà la città dei diritti».

(Foto di copertina dalla pagina Facebook del sindaco di Parma Federico Pizzarotti)