Annegret Kramp-Karrenbauer sarà la donna che prenderà il posto di Angela Merkel

di Redazione | 07/12/2018

Annegret Kramp-Karrenbauer
  • Angela Merkel lascia la guida del partito CDU dopo 18 anni

  • Dopo un'acceso dibattito, a prevalere è stata la candidatura di Annegret Kramp-Karrenbauer, già considerata una "nuova Merkel"

  • Il mandato di Angela Merkel si concluderà nel 2021

Sarà Annegret Kramp-Karrenbauer a sostituire Angela Merkel alla guida della CDU in Germania. La donna è stata eletta dall’assemblea del partito cristiano democratico tedesco. Fino a questo momento, ha ricoperto il ruolo di segretario generale del partito: 56 anni, è stata anche la governatrice della Saar, una delle regioni più strategiche, dal punto di vista economico, della Germania.

LEGGI ANCHE > Brexit, dalla birra senza May alla sospensione del summit di novembre

Annegret Kramp-Karrenbauer, chi è

Annegret Kramp-Karrenbauer ha vinto, con 517 voti contro 482, al ballottaggio con l’avvocato d’affari milionario Friedrich Merz, 63 anni. Una vittoria non larghissima che, tuttavia, le consentirà di essere la candidata del futuro, quella che avrà il delicatissimo compito di traghettare la CDU verso le prossime elezioni, in un momento in cui i cristiano democratici hanno toccato il loro minimo di consensi da diversi anni a questa parte. Intanto, il primo passo è stato fatto, e Annegret Kramp-Karrenbauer si è portata a casa il titolo di capo del partito. Il presidente del Bundestag infatti chiarisce all’Ansa che «abbiamo appena eletto, dopo un intenso dibattito interno, una presidente del partito» e che parlare di cancelliera è forse prematuro.«Non dobbiamo già pensare al prossimo dibattito» ha continuato Wolfgang Schaeuble, spiegando che Angela Merkel concluderà il suo mandato nel 2021 come previsto.

Annegret Kramp-Karrenbauer ribattezzata la piccola Merkel

Con Angela Merkel, che l’ha sempre sostenuta nelle delicate fasi del congresso, non sono state sempre  rose e fiori: nel 2012, infatti, nella Saar di cui è stata presidente, Annegret Kramp-Karrenbauer fece saltare la coalizione Jamaika con i liberali, fedele proiezione di quella che, in quel momento storico, governava il Paese. In politica dal 1998, Annegret Kramp-Karrenbauer è già stata ribattezzata la piccola Merkel: tre figli, fisico minuto e una grande determinazione. Sarà necessaria in questa fase cruciale per il destino politico della Germania in Europa e non solo. Annegret si è distinta per la sua forte opposizione ai matrimoni tra persone dello stesso sesso ma anche per essere una grande sostenitrice dei diritti dei lavoratori e degli immigrati,

Photo: Oliver Dietze/dpa