Euro 2020, inizia il sorteggio: Italia con la Bosnia di Dzeko

di Gianmichele Laino | 02/12/2018

Euro 2020
  • Oggi, 2 dicembre, al Convention Center di Dublino, ci saranno i sorteggi per le qualificazioni a Euro 2020

  • L'Italia è in prima fascia

  • Pesca Bosnia, Finlandia, Grecia, Armenia e Liechtenstein

Dublino è un crocevia. L’ennesimo per l’Italia di Roberto Mancini. La nazionale azzurra, nella capitale irlandese, ha conosciuto – oggi, 2 dicembre – il suo destino. Le avversarie delle qualificazioni a Euro 2020, la manifestazione continentale itinerante che vedrà l’Italia ospitare anche alcuni match della competizione, saranno Bosnia, Finlandia, Grecia, Armenia e Liechtenstein. Qualificarsi non dovrebbe essere un problema (l’Europeo è a 24 squadre), ma le insidie sono sempre dietro l’angolo e, con l’Italia del calcio, è meglio non dare nulla per scontato.

LEGGI ANCHE > La verità dell’ex commissario Figc Fabbricini: «Mancini ct? Non è stata una mia scelta»

Nella Bosnia, c’è il centravanti della Roma Edin Dzeko, vero e proprio spauracchio per la nostra nazionale. Non male il sorteggio della terza fascia, con la Finlandia che non è propriamente una potenza del calcio. Più difficile la squadra pescata in quarta fascia: c’è la Grecia campione d’Europa nel 2004, anche se questa squadra è profondamente diversa da quella di 14 anni fa. Infine Armenia e Liechtenstein saranno, in teoria, le formazioni cuscinetto di un girone da sei squadre (con un impegno in più per l’Italia, rispetto alle squadre qualificate per la finale di Nations League, ad esempio).

Il girone di ferro è il Gruppo C con Olanda, Germania, Irlanda del Nord, Estonia, Bielorussia. La Francia campione del mondo si ritroverà di fronte l’Islanda, dopo il match nel girone di Russia 2018, girone complesso per la Spagna con Svezia, Norvegia, Romania, Isole Faroe e Malta.

Euro 2020, le fasce del sorteggio di Dublino

Alle 12, l’urna del Convention Centre di Dublino indicherà alla Federazione gli avversari che – dal 2019 in poi – si scontreranno con l’Italia per guadagnare le prime due posizioni nel girone che garantiscono la qualificazione.

Ecco le fasce attraverso cui si comporranno i vari gironi.

Uefa Nations League (4): Svizzera, Portogallo, Olanda, Inghilterra.

Prima fascia (6): Belgio, Francia, Spagna, Italia, Croazia, Polonia.

Seconda fascia (10): Germania, Islanda, Bosnia-Erzegovina*, Ucraina*, Danimarca*, Svezia*, Russia, Austria, Galles, Repubblica Ceca.

Terza fascia (10): Slovacchia, Turchia, Repubblica d’Irlanda, Irlanda del Nord, Scozia*, Norvegia*, Serbia*, Finlandia*, Bulgaria, Israele.

Quarta fascia (10): Ungheria, Romania, Grecia, Albania, Montenegro, Cipro, Estonia, Slovenia, Lituania, Georgia*.

Quinta fascia (10): Macedonia*, Kosovo*, Bielorussia*, Lussemburgo, Armenia, Azerbaijan, Kazakistan, Moldavia, Gibilterra, Isole Faroe.

Sesta fascia (5): Lettonia, Liechtenstein, Andorra, Malta, San Marino.

Funziona così: le quattro finaliste di Nations League – Olanda, Portogallo, Inghilterra e Svizzera sono certe di andare almeno agli spareggi. Le altre dovranno guadagnarsi la qualificazione: diretta per le prime due di ogni girone, mentre quattro posti saranno assegnati appunto via spareggio, tra le squadre che hanno vinto i rispettivi gironi di Nations League. Il sorteggio per gli spareggi si svolgerà invece il 22 novembre 2019, mentre il sorteggio finale per Euro 2020 è in programma 26–31 marzo 2020.

Rischio Germania e incubo Svezia per l’Italia. I primi sono inseriti in seconda fascia, in virtù della loro retrocessione nella serie B della Nations League. La Svezia, invece, è da sempre lo spauracchio degli azzurri, a maggior ragione dopo l’eliminazione dell’Italia dal mondiale di Russia 2018 per mano degli scandinavi.

Le partite si disputeranno tra il marzo del 2019 e il novembre del 2019.

Ecco tutti i gironi di qualificazione a Euro 2020

Gruppo A: Inghilterra, Repubblica Ceca, Bulgaria, Kosovo, Montenegro

Gruppo B: Portogallo, Ucraina, Serbia, Lituania, Lussemburgo

Gruppo C: Olanda, Germania, Irlanda del Nord, Estonia, Bielorussia

Gruppo D: Svizzera, Danimarca, Irlanda, Georgia, Gibilterra

Gruppo E: Croazia, Galles, Slovacchia, Ungheria, Azerbaijan

Gruppo F: Spagna, Svezia, Norvegia, Isole Far Oer, Romania, Malta

Gruppo G: Polonia, Austria, Israele, Slovenia, Macedonia, Lettonia

Gruppo H: Francia, Islanda, Turchia, Albania, Moldavia, Andorra

Gruppo I: Belgio, Russia, Scozia, Cipro, Kazakistan, San Marino

Gruppo J: Italia, Bosnia, Finlandia, Grecia, Armenia, Liechtenstein

TAG: Euro 2020