Instagram, gli influencer innamorati morti di overdose, abbracciati a letto: «Avevano nascosto a tutti la loro dipendenza»

di Redazione | 02/12/2018

Michelle Avila e Christian Kent
  • Michelle Avila e Christian Kent erano due influencer di Instagram

  • Il 14 ottobre sono stati trovati morti, abbracciati nello stesso letto

  • La causa è overdose: ma nessuno sapeva della loro tossicodipendenza

Il mondo ovattato di Instagram, quello fatto di viaggi, esperienze all’estero, colazioni da favola, maglioni all’ultima moda, chitarre e paesaggi mozzafiato, era riuscito a nascondere la dipendenza da droghe di Michelle Avila e Christian Kent, due influencer del social network seguiti da migliaia di followers. I due sono stati trovati morti nello stesso letto, abbracciati, il 14 ottobre scorso. La notizia della possibile causa della loro morte si è diffusa soltanto nelle ultime ore.

LEGGI ANCHE > Giulia De Lellis, il «sesso violento» e le critiche per la foto in intimo

Michelle Avila e Christian Kent morti per overdose

Overdose, stando alle prime testimonianze. L’esito degli esami tossicologici sono attesi nei prossimi giorni, ma i dubbi su questa vicenda sono sempre meno. La coppia, di Newport, in California, 23 e 20 anni, era appena rientrata a casa dopo una festa. I due avevano anche avuto la forza di salutare la madre di Michelle, prima di ritirarsi nella loro stanza.

Il giorno dopo, è stata la stessa madre di Michelle a trovarli nello stesso letto, abbracciati e senza vita. Una storia che deve far riflettere, una tragedia della popolarità. Instagram aveva permesso loro di essere abbastanza conosciuti. Lo facevano, ormai, per mestiere: entrambi avevano superato i 10mila followers e i loro profili erano in forte crescita. Tuttavia, nessuno – né i loro followers, né i loro familiari – erano a conoscenza di quello che stava accadendo nelle loro tormentate esistenze.

Gli influencer di Instagram non avevano detto a nessuno della loro dipendenza

La popolarità, quindi, non è bastata a far superare loro un problema di dipendenze da droghe. Entrambi, quella notte, non avevano bevuto perché sotto effetto di antibiotici. Tuttavia, il mix di droghe assunto è stato letale. «Avrei preferito accorgermi che fossero tossicodipendenti così avrei cercato di fare qualcosa – ha detto il padre di Michelle -. Erano due ragazzi bellissimi, come Romeo e Giulietta. La loro storia è la prova che quello che sembra perfetto molto spesso non lo è».

[FOTO da Instagram di Michelle Avila e Christian Kent]

TAG: Instagram