I gilet gialli vanno fortissimo su Porn Hub

di Redazione | 29/11/2018

gilet gialli
  • La protesta dei gilet gialli è un fenomeno partito in Francia

  • Sta diventando molto popolare, tanto che l'hashtag dedicato va forte anche su Porn Hub

  • La piattaforma fa registrare record di accessi con questa chiave di ricerca

Qual è la temperatura della società occidentale? Te lo dice Porn Hub. La più grande piattaforma per il sesso online, infatti, sta dando sempre maggiori indicazioni su quanto sta accadendo nel pianeta, seguendone le tendenze. E così, oltre a influenzare la cultura musicale con il suo canale dedicato e, in generale, il life style, adesso fa da termometro anche alla politica: la protesta dei gilet gialli, quella che ha fatto riversare in strada tanti francesi arrabbiati per i rincari dei carburanti, è stata sdoganata anche sulla piattaforma del porno.

LEGGI ANCHE > Danilo Calvani: «I gilet gialli francesi sono i germogli dei miei Forconi»

I gilet gialli e i video su Porn Hub

Come riportato dalla versione di Vice in francese, infatti, tra le principali chiavi di ricerca di Porn Hub – accanto a parole più comuni come Thanksgiving o Black Friday – c’è anche «Gilet jaunes». Ovviamente, non si tratta senz’altro di una riproduzione fedele delle ricerche, ma si legge la voglia di Porn Hub di penetrare all’interno dell’attualità, offrendo il proprio personalissimo sguardo su temi molto caldi.

In realtà, come riportato da Vice, c’è soltanto un video sulla piattaforma che risponde esattamente alla chiave di ricerca sui gilet gialli. E ha un titolo eloquente: «CHLOÉ SANCHEZ EXHIBITION ET PIPE EN PUBLIC GILET JAUNE MA-NUE-FESTATION !», ovvero un gioco di parole sull’esibizionismo dell’attrice Chloe Sanchez, che si mette in mostra ‘vestita’ soltanto di un gilet giallo. Nel corso del video, la ragazza spiega le motivazioni della protesta, che a causa dei gilet gialli la strada è bloccata e che, quindi, non si può più passare. Il resto, ovviamente, lascia poco spazio all’immaginazione.

Cosa c’è nella testa di una persona che su Porn Hub inserisce ‘gilet gialli’ come chiave di ricerca?

Ormai, qualsiasi aspetto della nostra società attraversa anche la piattaforma del porno. Forse, rende meglio di ogni altra cosa la natura populista di questo genere di protesta. Populista e talmente popolare da finire anche in un sito per adulti. Come un Babbo Natale qualsiasi o come il coniglietto di Pasqua. Immaginate quale spirito animi una persona che apre Porn Hub e inserica come chiave di ricerca «gilet gialli». Vi assicuriamo che più di qualcuno lo ha fatto: il solo video di Chloé Sanchez (l’unico – come si è detto – che abbia attinenza diretta con la protesta francese sul caro carburanti) ha totalizzato al momento 26mila visualizzazioni. Il fenomeno, a quanto pare, è destinato ad allargarsi.

[FOTO screenshot del video dei gilet gialli, da Vice.fr]