«Salvini appeso»: la scritta contro il vicepremier nel centro storico di Torino

di Redazione | 27/11/2018

salvini appeso
  • Oggi è comparsa una scritta contro il leader della Lega e vicepremier Matteo Salvini nel centro storico di Torino

  • «Salvini appeso», sulla facciata di un edificio in via Accademia Albertina

«Salvini appeso». È una scritta comparsa oggi nel centro storico di Torino sulla facciata di un edificio in via Accademia Albertina, nel centro storico della città. Lo scorso settembre in Piazzale Valdo Fusi, a pochi isolati di distanza, era stato realizzato un disegno raffigurante il vicepremier leghista legato a testa in giù.

La scritta contro il leader della Lega a Torino: «Salvini appeso»

Non è la prima volta che sulle mura delle città (e del capoluogo piemontese) spuntano messaggi offensivi o minacciosi nei confronti degli esponenti del governo. A inizio settembre, ancora a Torino, in via Cottolengo, è comparsa la scritta contro il ministro dell’Interno e quello delle Infrastrutture e dei Trasporti: «Salvini e Toninelli assassini».

 

salvini appeso
(Foto da archivio Ansa: scritta contro il vicepremier e ministro dell’Interno Salvini e il ministro dei Trasporti e Infrastrutture Toninelli in Via Cottolengo a Torino, 10 settembre 2018. Credit: ANSA / ALESSANDRO DI MARCO)

 

(Foto di copertina da archivio Ansa: il leader della Lega e vicepremier Matteo Salvini, 15 giugno 2018. Credit immagine: ANSA / ALESSANDRO DI MARCO)