Il derby della crema spalmabile: Barilla risponde alla Nutella con la «Pan di stelle»

di Enzo Boldi | 23/11/2018

Pan di Stelle
  • La Barilla pronta a lanciare la propria crema spalmabile

  • Sarà a base di Pan di Stelle, più leggera e senza olio di palma

  • La risposta al monopolio della Nutella, che nel frattempo è pronta a lanciare i suoi biscotti

Che mondo sarebbe senza Nutella? La risposta a questa atavica domanda ce la darà la Barilla che ha scelto il comportato delle creme spalmabili per contrastare il (quasi) monopolio della Ferrero. L’azienda parmigiana ha infatti deciso di addolcire i toni del confronto commerciale lanciando sul mercato la crema di Pan di Stelle. Il famoso biscotto, amato da piccoli e grandi, diventerà una morbido abbraccio da spalmare su fette biscottate, crackers, grissini, pane o su qualunque altra cosa edibile.

LEGGI ANCHE > AAA cercasi assaggiatori di Nutella

Il derby della crema spalmabile è pronto a iniziare. La Barilla punterà su una ricetta «più leggera» rispetto a quella dei rivali, con meno zuccheri e – soprattutto – senza il tanto contestato olio di palma, il cui utilizzo è stato più volte rivendicato dalla Ferrero per la sua Nutella. Il grasso vegetale che dovrebbe essere utilizzato dalla crema di Pan di Stelle è quello di semi di girasole, ma non sarà questo a distinguere i due sapori. Quei pochi fortunati che hanno avuto l’onore di assaggiarne un cucchiaino, ha fatto sapere che nella versione spalmabile della Barilla ci sarà un effetto molto più biscottato rispetto ai rivali nutelliani.

Cosa c’è dietro la messa in vendita della crema Pan di Stelle?

Il mercato è fatto di sottili equilibri e di tanti soldi. Tantissimi soldi. Come quelli che girano attorno alla Nutella, il cui commercio frutta ogni anno un affare da oltre 2 miliardi di euro a livello mondiale. E Barilla (proprietaria della ditta Mulino Bianco) ha deciso di passare al contrattacco lanciando la sua crema al Pan di Stelle per rispondere alle ultime intenzioni messe in campo dalla Ferrero. L’azienda piemontese, infatti, è pronta per lanciare sul mercato una linea di biscotti ispirati proprio al loro prodotto di punta: la Nutella.

La data del lancio della crema Pan di Stelle

Per l’inizio del derby italiano delle creme spalmabili e della guerra degli scaffali bisognerà attendere l’inizio del prossimo anno, quando Barilla terminerà la prima fase di produzione e metterà in commercio la sua crema al Pan di Stelle. I golosi di tutto il mondo, quindi, dovranno attendere pochi mesi per poter affondare il loro cucchiaino nei barattoli e sentenziare sulla domanda: Che mondo sarebbe senza Nutella?

(foto di copertina: ANSA/ STEFANO PORTA +Nicolò Campo/Pacific Press via ZUMA Wire)