La genialata comunicativa del Pd contro il Decreto Salvini

di Redazione | 07/11/2018

clandestini
  • Il Partito democratico ha esposto magliette e cartelli contro il decreto Salvini

  • Secondo il capogruppo Pd il decreto metterà in circolazione "immigrati clandestini"

  • Ma il Pd non era una forza di sinistra attenta alle definizioni sui migranti?

Oggi il Partito democratico in Senato ha raggiunto una altissima vetta nella comunicazione d’opposizione. Durante il voto di fiducia sul dl sicurezza e immigrazione ha esposto cartelli e magliette con la scritta “Decreto Salvini, meno sicurezza più CLANDESTINI“.

LEGGI ANCHE > Decreto sicurezza, il Senato approva con 163 sì

Clandestini, la parola usata da Lega Nord, Fratelli d’Italia e tutte quelle forze che sono, in modo risaputo, di destra. Perfino il MoVimento 5 stelle, alleato di Salvini al governo, cerca di evitarla se possibile. Suona strano quindi vedere quella scritta su un partito che sarebbe di sinistra.

«La posizione del Partito democratico rispetto a questo provvedimento è durissima. E’ una presa in giro per tutto la comunità nazionale, parlano di sicurezza, creano insicurezza e daranno spazio a centinaia di migliaia di immigrati clandestini nel nostro Paese. Questo è un decreto contro l’Italia, contro gli italiani e contro la sicurezza, da qui la nostra protesta», ha dichiarato il capogruppo a Palazzo Madama Andrea Marcucci. Un successone insomma.

 

 

(foto copertina ANSA/RICCARDO ANTIMIANI)