Arezzo, ragazzo disabile costretto ad atti osceni (e filmato) dai bulli: tre minori indagati

di Redazione | 06/11/2018

disabile
  • In provincia di Arezzo tre minorenni un ragazzo disabile ad atti osceni e lo filmano con lo smartphone

  • La vittima, 22 anni, sarebbe anche stata minacciata con un bastone

  • Il reato ipotizzato dalla Procura del Tribunale dei minori di Firenze è di violenza sessuale di gruppo

Tre ragazzi minorenni di età compresa tra i 15 e i 17 anni sono indagati per aver costretto un giovane disabile a compiere atti osceni, averlo minacciato e aver filmato il loro gesto. È quanto racconta oggi il quotidiano Corriere di Arezzo (articolo di Luca Serafini). Il fatto è avvenuto alcuni mesi fa a Laterina Pergine Valdarno, piccolo comune della provincia aretina. La vittima è un 22enne con disabilità mentale. L’indagine è stata aperta dalla Procura del Tribunale dei minori di Firenze.

LEGGI ANCHE > Lecco, papà picchiato dai bulli per aver provato a difendere suo figlio

Arezzo, bulli costringono un ragazzo disabile ad atti osceni e lo filmano

I tre minori, un 17enne e due 15enni, avrebbero costretto il disabile ad abbassarsi i pantaloni a compiere atti osceni davanti agli smartphone accesi per registrare. La vittima sarebbe stata minacciata con un bastone. Gli aggressori avrebbero costretto il ragazzo con disabilità a masturbarsi in un angolo della piazza del Comune per il gusto di dileggiarlo. Come spiega il Corriere di Arezzo, i telefonini dei tre ragazzi sono stati sequestrati e saranno sottoposti ad un accertamento tecnico per verificarne i contenuti. Il 22enne sostiene che la scena è stata ripresa. Alla base delle indagini c’è il racconto della vittima, riferite alla madre. Il fascicolo è stato aperto dopo la denuncia della donna. Non ci sarebbero testimoni. A Firenze è stato sentito anche il ragazzo disabile, che aveva a fianco uno psichiatra, con le modalità dell’accertamento tecnico irripetibile. Il reato ipotizzato, si legge ancora sul Corriere di Arezzo, è violenza sessuale di gruppo.

(Foto di copertina da Archivio Ansa: tre ragazzi fotografati mentre picchiano un coetaneo. Credit immagine: ANSA / FRANCO SILVI)

TAG: Arezzo