Perugia, inizia il Festival della Rete: gli eventi consigliati

di Redazione | 06/11/2018

Festival della Rete

Il Festival della Rete e Macchianera Awards stanno per aprire i battenti: in una tre giorni di appuntamenti a Perugia (dal 9 all’11 novembre 2018) il meglio del web, degli esperti e delle istituzioni si confronterà sugli splendidi palcoscenici che la città umbra offre. L’evento, patrocinato dalla regione Umbria e dalla Città di Perugia, offrirà momenti di riflessione molto interessanti, con incontri imperdibili per tutti coloro che hanno interesse nel comprendere a fondo le dinamiche del web. Chi utilizza la rete da attore cercherà di trasmettere le proprie opinioni a chi la utilizza da fruitore. Un format già sperimentato che anche in questo 2018 si annuncia ben costruito e adatto a ogni tipo di esigenza.

LEGGI ANCHE > «La Digital Tax penalizza le imprese italiane», IAB Italia chiede un sistema di tassazione più equo

Giornalettismo proverà a offrire una panoramica degli eventi da consigliare ai propri lettori, selezionandoli per voi nell’arco delle tre giornate e provando ad anticiparli per costruire un itinerario ideale a misura di utente del sito di news.

Partendo da venerdì 9 novembre, giorno dell’inaugurazione del Festival della Rete 2018. L’ex presidente della Camera Laura Boldrini sarà protagonista di ben due incontri. Nel primo si parlerà di lei con il suo responsabile della comunicazione Flavio Alivernini, con il portavoce di Unicef Italia Andrea Iacomini, con il giornalista Nicola Biondo e con Francesco Nicodemo. Compito del panel sarà quello di analizzare il «caso Boldrini», ovvero l’azione sistematica dei suoi haters sul web. L’evento si svolgerà alle ore 18.00 presso la Ex Borsa Merci. L’esponente di Liberi e Uguali sarà poi direttamente sul palco della Sala dei Notari alle 19.00 e parlerà nell’ambito dell’incontro «La rete contro le molestie» ai tempi del MeToo. Con lei, la scrittrice Giulia Blasi e Matteo Grandi nella veste di moderatore.

Sabato 10, alle 11.30, nella sala della Vaccara, Giornalettismo sarà presente per confrontarsi con Charlotte Matteini di FanPage, l’editore Filippo Piervittori e la candidata al miglior articolo per il web del 2018 Rebecca Zamperini sui vantaggi, i limiti e le frontiere del giornalismo 2.0, in un incontro dal titolo «La notizia corre sul web». Alle 16, nella sala dei Notari, Awed, Highlander DJ, Martina Dell’Ombra e Michela Giroud parleranno di come nasce la comicità sul web. Alle 17, nello stesso luogo, Selvaggia Lucarelli, Paolo Rozera  (Unicef Italia), e il debunker David Puente illustreranno al pubblico in sala «il web che ti meriti». Alle 17.15, invece, all’Ex borsa merci, sarà l’autore del blog TrashItaliano, intervistato da Gianluca Gazzoli, a parlare dello spazio sempre più ampio che il gossip si sta ritagliando sul web. Imperdibile, poi, come evento di chiusura della giornata, la cerimonia di premiazione dei Macchia Nera Internet Awards 2018, alle ore 21.30 nel Teatro Morlacchi: Claudia Alfonso, Alessio Viola e Gianluca Gazzoli condurranno l’evento che potrebbe essere considerato un po’ l’Oscar del web in salsa italiana.

Nella giornata dell’11 novembre, presso la Sala dei Notari alle 11.00, Giornalettismo evidenzia l’incontro che si terrà alla presenza di Fru dei The Jackall, Vincenzo Piscopo (Ciao People), Ludovica Federighi (Omnicom Media Group) e Luciano Massa (docente di Branded Entertainment IULM) e che parlerà del rapporto tra influencer e brand nel mondo dei social network.

Una Perugia in grande spolvero si prepara ad accogliere questi e altri eventi, in una sequenza ininterrotta di appuntamenti e di dibattiti. Il luogo ideale (e reale) per parlare di mondo virtuale.