Chiara Appendino ha ricevuto una lettera con minacce di morte: «Hai ucciso Torino, la pagherai»

di Redazione | 03/11/2018

Chiara Appendino
  • La sindaca di Torino ha denunciato il fatto su Facebook

  • Le minacce sono arrivate dopo il no alla Tav

  • Luigi Di Maio ha dimostrato la propria solidarietà a Chiara Appendino

La sindaca di Torino Chiara Appendino ha ricevuto una lettera contenente minacce di morte dopo che la giunta del capoluogo piemontese ha mostrato il proprio parere negativo sulla linea ferroviaria Tav.

Chiara Appendino, minacce di morte da lettera anonima

Tu e la tua setta di pazzoidi e falliti 5 stelle avete ucciso Torino – si legge nella lettera consegnata a casa sua stamattina, sabato 3 novembre – Adesso devi morire. Sappiamo dove vivi tu e la tua famiglia. Dormi molto preoccupata“, si legge nella lettera che Appendino ha ricevuto.

La sindaca ha denunciato il fatto su Twitter: “Questa è la lettera anonima che ho ricevuto questa mattina e per la quale ho appena sporto querela. Magari si tratta semplicemente di uno scherzo di cattivo gusto ma una cosa è certa: continuerò a svolgere con serenità il ruolo per il quale sono stata eletta“.

Il capo politico del Movimento 5 Stelle ha espresso la propria solidarietà alla prima cittadina: “Massima solidarietà per la nostra sindaca”.