«Papà, perché i miei compagni mi chiamano cacca?» | VIDEO

di Redazione | 30/10/2018

  • La bambina si chiede il perché di questo appellativo

  • La risposta del papà è meravigliosa

  • Il video diffuso da Selvaggia Lucarelli: "Questo video è più illuminante ed efficace di mille editoriali"

«Ma perché sono nata tutta scura? A scuola mi dicono cacca». La domanda è inequivocabile e la fa una bambina al suo papà. La bimba, napoletana, è presa di mira dai compagnetti di scuola per via del colore della sua pelle. La difende solo “Antonio”, che le dice che è bella. La clip, diffusa da Selvaggia Lucarelli sui social, è molto tenera e spiega quanto possono far male le parole. «In un clima così feroce, in cui il razzismo è sempre più sdoganato, questo video è più illuminante ed efficace di mille editoriali. Papà Vito parla con la sua bimba degli amichetti che la chiamano cacca e lei gli chiede perché sia nata marrone. Il tutto è di una tenerezza assoluta e definitiva. P.s. Antonio, chiunque tu sia, ti vogliamo bene», conclude Selvaggia.

LEGGI ANCHE > Il personaggio di Apu non sarà cancellato dai Simpson

 

Perché come volevi essere?

Bianca, come Antonio

Non è vero tu sei bellissima così. Te lo dice papà

 

TAG: razzismo