Netflix: perché nella Casa di Carta 3 ci sarà Berlino

di Redazione | 25/10/2018

Netflix ha annunciato le riprese della Casa di Carta 3, la celebre serie spagnola che ha conquistato i fan, rendendo le produzioni ispaniche molto seguite sulla piattaforma streaming. Nel video promo, con tutto il cast, spunta però un personaggio, molto caro ai telespettatori: Berlino.

LEGGI ANCHE > Elite: la nuova serie Netflix con gli attori della Casa di carta

Già. Noi Berlino lo ricordiamo così…

(NON LEGGETE OLTRE SE NON AVETE VISTO LA SERIE. SE NON L’AVETE FATTO RIMEDIATE SUBITO E VERGOGNATEVI)

Dicevamo, Berlino (Berlin) lo ricordiamo così. Crivellato di colpi dalle teste di cuoio durante il blitz dentro la Zecca di Stato. Quindi praticamente morto. Come è possibile che compaia durante le riprese de La Casa de Papel 3? Sarà stata una boutade degli autori? Non è morto? Perché insomma l’attore Pedro Alonso compare nel video?

In realtà se vediamo bene la clip ci sono tutti i protagonisti della prima e seconda serie. Incluso il papà di Denver (che muore). Quindi, a occhio e croce, potrebbe esser un prequel.  Notate infatti  l’attrice Itziar Ituño, che nella serie interpreta l’ispettrice Raquel Murillo? No. L’attrice, intervistata qualche giorno fa, affermò all’emittente paraguaiana Gen Channel, che la terza serie avrebbe comunque riguardato il furto della prima stagione.

Insomma, abbiamo davanti un ritorno al passato. Vediamo ora cosa tirerà fuori dal cappello il regista della serie, Jesus Colmenar. In un’intervista con lo show radiofonico #ModoSábado sull’emittente argentina Radio Nacional aveva anche lui oramai dato per certo il prequel.