Valerio Merola si confessa: «Bianca Berlinguer è l’unica donna che avrei voluto sposare»

di Redazione | 17/10/2018

valerio merola

«C’è una sola donna che avrei voluto sposare: Bianca Berlinguer». È la confessione del 63enne conduttore e autore televisivo Valerio Merola in una lunga intervista rilasciata al settimanale Chi e poi in tv, nel corso del programma Mattino 5. L’ex concorrente del Grande Fratello Vip 3, eliminato dal reality alla seconda puntata, parlando delle relazioni e dei suoi grandi amori indicando la giornalista Rai come l’unica donna capace di rubare il suo cuore. La storia tra i due risale a molto tempo fa, agli anni ’80.

Valerio Merola a Chi: «C’è una sola donna che avrei voluto sposare: Bianca Berlinguer»

«Io so che a lei non fa piacere che venga citata, è una nostra storia giovanile, ma è davvero l’unica che avrei voluto sposare, Bianca è straordinaria in tutto», ha raccontato Merola a Chi. La storia tra i due però non è andata a buon fine. «Penso – ha continuato il conduttore – che abbia giocato la sua percezione che non fossi ancora pronto per una storia seria». E ancora: «Lei allora mi aveva reputato un farfallone. E pensi che quella era l’unica volta in cui non lo volevo essere, ma lei non mi ha creduto. Il destino a volte gioca questi scherzi, è beffardo». Merola si dice comunque ancora affascinato: «È sempre lei, ha un fascino unico, sprigiona bellezza e bellezza intellettuale, è attraente, sempre. È proprio vero, come diceva D’Agostino, che è una che combina le antitesi dell’essere donna».

(Immagini da: video Mediaset, Grande Fratello Vip, su YouTube – video Rai, Cartabianca, sul sito Rai)