|

Rihanna scende in politica: «Non vedo l’ora di lavorare per la mia isola»

Si dice record ma si legge Rihanna: la cantante pluripremiata negli ultimi anni è diventata imprenditrice di successo nel mondo della moda e del beauty, filantropa e attrice. Ora sta per muovere i primi passi nel mondo della politica, e lo fa nelle Barbados, l’isola in cui è nata.

Rihanna scende in politica, la gioia del primo ministro caraibico

Rihanna è stata nominata dal governo delle Barbados ambasciatrice straordinaria e plenipotenziaria «con la specifica responsabilità di promuovere l’istruzione, il turismo e gli investimenti per l’isola».

Il primo ministro Mia Amor Mottley ha dichiarato che le Barbados sono onorate di poter conferire il titolo ad «una nativa così eccezionale, che ha contribuito così tanto a far crescere il profilo dell’isola in tutto il mondo».

«Rihanna ha un profondo amore per questo paese e questo si riflette nella sua filantropia, specialmente nei settori della salute e dell’istruzione» ha dichiarato Mottley, sottolineando come Rihanna non abbia mai rinnegato le sue origini, seppur umili, e abbia sempre cercato di dare qualcosa indietro al suo paese natio, anche attraverso contributi di beneficenza estremamente significativi.

«Ha dimostrato, al di là del suo successo come icona pop, un notevole acume creativo e accortezza negli affari – ha continuato il primo ministro caraibico – È quindi giusto che ci impegniamo e le diamo il potere di giocare un ruolo più definitivo mentre lavoriamo per trasformare le Barbados».

Rihanna scende in politica, «Non vedo l’ora di lavorare per la mia isola»

Rihanna “Riri” ha accettato il suo nuovo incarico con grande entusiasmo: «Non potrei essere più orgogliosa di assumere un titolo così prestigioso nel mio paese d’origine» ha dichiarato, aggiungendo di essere «pronta ed entusiasta» di contribuire alla crescita dell’isola caraibica e del livello di istruzione per i suoi cittadini. Con le sue dichiarazioni, Robyn Rihanna Fenty, questo il suo vero nome, ha fatto capire che non intende prendere sottogamba questo impegno o essere solo un volto “simbolico” delle campagne di istruzione:«Non vedo l’ora di lavorare con il primo ministro Mottley e il suo team per reimmaginare le Barbados» ha concluso. In un lungo editoriale pubblicato sul  The Guardian, Rihanna scrive che è necessario «lottare per il quarto di miliardo di giovani che hanno ancora negato un’istruzione per conflitto, povertà, sessismo e cattive politiche» nelle Barbados

Rihanna scende in politica, un curriculum che fa invidia

Il curriculum di Robyn Rihanna Fenty, vero nome di Rihanna, è sicuramente lungo molte pagine. Solo nella sezione musicale, la ragazza vanta una lunghissima lista di premi : otto Grammy Awards, dodici American Music Awards, dodici Billboard Music Awards, due BRIT Awards, quattro MTV Video Music Awards, quattro MTV Europe Music Awards, otto People’s Choice Awards e sette iHeartRadio Music Awards. In più, entrata nel Guinness dei primati nel 2010 per aver venduto più singoli e album in Regno Unito.  Come se non bastasse, il 1º luglio 2015 la Recording Industry Association of America l’ha incoronata come prima artista in assoluto ad aver superato la soglia dei 100 milioni di copie con i suoi singoli, divenendo la prima artista in assoluto a raggiungere tale obiettivo.

LEGGI ANCHE >Rihanna scrive la storia: è la prima donna nera sulla copertina di Vogue Uk Settembre

Non solo musica: nel 2014 Rihanna ha ricevuto il premio di Icona della Moda direttamente dalle mani di Anna Wintour durante la cerimonia organizzata dal Council of Fashion Designers of America. Dopo la collaborazione Fenty x Puma, dove la cantante ha firmato alcuni capi di abbigliamento sportivo, Rihanna ha lanciato la sua linea di intimo Savage x Fenty, diventata subito una delle marche simbolo del movimento di Body Positivity, riuscendo a coniugare sensualità e taglie generose. Anche la sua linea di make up Fenty ha avuto un grande successo per il suo messaggio di inclusività: la linea di cosmetici infatti propone tra le più ampie scelte di colorazioni, realizzando fondotinta, ombretti, illuminanti adatte a qualsiasi tipo di colore di pelle, da quelle più chiare fino a quelle più scure. Si è dimostrata anche una discreta attrice, partecipando a diversi show televisivi e anche in 7 pellicole cinematografiche, l’ultima è “Ocean’s 8” dove recita a fianco di un cast hollywoodiano d’eccezione con star del calibro di Cate Blanchett, Anne Hathaway, Dakota Fanning, Helena Bonham Carter e molte altre.

(Credit Image: © Visual via ZUMA Press)