La festa anti-Salvini fa flop: 4 partecipanti

di Redazione | 01/10/2018

salvini

Com’è difficile coinvolgere persone alle manifestazioni politiche. Ed anche alle feste dal sapore politico. Spesso l’impresa sembra impossibile. Lo dimostra un singolare caso segnalato oggi dal quotidiano Il Giornale (articolo di Eugenia Fiore). Ad un evento musicale anti-Salvini in programma sabato sera a Milano, precisamente nel parco Ravizza, non c’era praticamente nessuno. Solo gli organizzatori, con il deludente, molto deludente bilancio di soli 4 partecipanti.

 

salvini
(Immagine: screenshot da Facebook)

 

Milano, la festa musicale anti-Salvini fa flop: partecipano solo gli organizzatori, 4 persone

La manifestazione , denominata ‘No Salvini Night‘ era in programma alle 22.00 ed era stato organizzato dal Casc Lambrate, che sta per Coordinamento Autonomo Studenti e Collettivi di Lambrate. Era anche partito un tam tam su Facebook. Sulla pagina del Collettivo manzoni Antagonista ad esempio, si leggeva: «Tutti al parco Ravizza! Vi aspettiamo! Nessun divieto può fermare la nostra voglia di ballare!». E non mancano nemmeno i suggerimenti su come raggiungere l’area. «I collettivi del Casc Lambrate stanno allestendo la vostra festa!», era invece il messaggio sulla pagina degli organizzatori. Come racconta Il Giornale però, verso le 22.30 il flusso di persone era identico a quello delle 19 e alla festa c’erano solo gli organizzatori. Qualcuno di sarebbe affacciato sentendo la musica della ‘No Salvini Night’ ma si sarebbe poi subito dileguato. Un flop senza se e senza ma.

(Immagine in copertina: la preparazione della festa anti-Salvini, screenshot da Facebook pubblicato nel pomeriggio)