Il portavoce di Bill Cosby: «Hanno perseguitato Gesù. Ecco cosa hanno fatto»

di Redazione | 26/09/2018

Bill Cosby

Complotto: il portavoce di Bill Cosby ha paragonato la condanna per violenza sessuale del celebre attore alla persecuzione di Gesù Cristo. L’81enne dovrà scontare tra i 3 e i 10 anni di carcere. Secondo Andrew Wyatt il giudice è stato imparziale e ha cospirato contro il suo assistito.

LEGGI ANCHE > Bill Cosby: “Non le ho violentate, le ho sedate e poi ci ho fatto sesso”

«Il signor Cosby sa che Dio lo sta osservando e sa che queste sono bugie», ha detto Wyatt fuori dal tribunale appena dopo la condanna per violenza su Andrea Constand, avvenuta nel 2004. «Hanno perseguitato Gesù. Non è detto che il signor Cosby sia Gesù, ma sappiamo cosa ha fatto questo paese ai neri per secoli. Il signor Cosby sta bene, resiste».

Parole forti, spiega Buzzfeed, che ricostruisce la tesi complottistica.
Oltre 60 donne hanno accusato Cosby di violenza sessuale. Nonostante ciò il suo portavoce Wyatt la butta sul razzismo. «Questo è stato il processo più razzista e sessista nella storia degli Stati Uniti», ha dichiarato.
Secondo il portavoce l’attore è stato «uno dei più grandi» leader e educatori dei diritti civili degli ultimi 50 anni. E questo “aspetto” non è emerso in aula.

«Non è stato segnalato alla giuria o permesso in tribunale – spiega – perché i mass media razzisti e sessisti stavano attaccando e denunciando il dottor Cosby ogni volta che i suoi avvocati lasciavano intendere che c’erano razzismo e sessismo».

Secondo il pensiero di Wyatt il procuratore distrettuale della contea di Montgomery, Kevin Steele, e il giudice Steven O’Neill hanno cospirato contro la star. «Non è un caso che il pubblico ministero, Steele, abbia lavorato a stretto contatto con gruppi di attivisti anti-neri e anti-maschi che nel 2014 hanno tentato di estorcere 100 milioni di dollari al dottor Cosby», ha detto Wyatt, apparentemente riferendosi alla chiamata dell’avvocato Gloria Allred per il comico riguardo a un fondo da 100 milioni di dollari utile a risarcire le vittime.

A Cosby è stata negata la libertà su cauzione ed è stato portato via in una struttura della contea. Rimarrà lì, dietro le sbarre, in attesa del processo d’appello.

(Credit Image: © Michael Candelori via ZUMA Wire)