vittorio brumotti
|

«Infame di m….!». Gli insulti a Vittorio Brumotti di Striscia

Vittorio Brumotti, biker e reporter su due ruote per ‘Striscia la Notizia’, è stato insultato nel traffico da un ragazzo alla guida di un furgone. Ha postato sul suo account Instagram il colorito scambio, con tanto di targa del mezzo in bella vista .

Dopo l’insulto: «Infame di m….!»  il ciclista professionista si dirige infatti verso il giovane: «Servizio postale e mi insulta e mi dice infame…Te la sei fatta addosso adesso?». Il giovane replica:  «Stavo a scherzà ma fai come te pare. Mettilo sul sito, mettilo ‘ndo c…. te pare!». Brumotti insiste: «Mi hai dato dell’infame per gli spacciatori?». Il ragazzo poi replica andando via.

Il ragazzo del furgone si è poi scusato, ecco l’epilogo.

Ciao ragazzi il postino mi scrive questo “Salve brumotti,sono il postino del altro giorno.. so che lei si è sentito offeso di questo,ma è stata una ragazzata..spero che lei ci passi sopra.. le volevo.chiedere scusa, anche se lei mi ha ripagato con la stessa moneta postando questo video, e sto rischiando di perdere il lavoro.. io non lavoro per poste italiane ma per una società privata.. so che si è sentito offeso ma le volevo chiedere visto che lei lotta per la giustizia se poteva fare qualcosa per non farmi perdere il posto di lavoro..”
Rispondo così Ciao “postino”: tranquillo, scuse accettate. Spero davvero che tu mantenga il posto: penso sarebbe assurdo perdere il lavoro per “una ragazzata” del genere. Per me è chiusa qui: se ci rivediamo al bar offro io. Vittorio

Visualizza questo post su Instagram

Ciao ragazzi il postino mi scrive questo "Salve brumotti,sono il postino del altro giorno.. so che lei si è sentito offeso di questo,ma è stata una ragazzata..spero che lei ci passi sopra.. le volevo.chiedere scusa, anche se lei mi ha ripagato con la stessa moneta postando questo video, e sto rischiando di perdere il lavoro.. io non lavoro per poste italiane ma per una società privata.. so che si è sentito offeso ma le volevo chiedere visto che lei lotta per la giustizia se poteva fare qualcosa per non farmi perdere il posto di lavoro.." Rispondo così Ciao "postino": tranquillo, scuse accettate. Spero davvero che tu mantenga il posto: penso sarebbe assurdo perdere il lavoro per "una ragazzata" del genere. Per me è chiusa qui: se ci rivediamo al bar offro io. Vittorio

Un post condiviso da 100%BRUMOTTI! Biker/Reporter (@brumottistar) in data: