|

In attesa della missione Beyond, Luca Parmitano balla con i bambini | VIDEO

Al ballo non era ancora abituato. Almeno non in pubblico. Uno degli italiani più rappresentativi nel mondo, l’astronauta Luca Parmitano, si era esibito in una inedita danza con i bambini, partecipando a una trasmissione di Rai Radio Kids. Con la sua simpatia e anche con le piccole incertezze che avevano accompagnato la sua danza, siamo sicuri che avrà stuzzicato ancor di più l’entusiasmo e la fantasia dei bambini. Che, molto spesso, sognano di diventare astronauti da grandi.

LEGGI ANCHE > Le foto più spettacolari dallo spazio scattate da Samantha Cristoforetti

Luca Parmitano si prepara ‘danzando’ alla sua prossima missione

Luca Parmitano fa parte dell’ESA e, tra qualche giorno, si appresterà ad affrontare una nuova avventura nello spazio. Si chiamerà Beyond, che rievoca l’oltre, quello che c’è al di là del confine. L’annuncio è arrivato oggi, 27 settembre, proprio nel giorno in cui AstroLuca compie 38 anni, nell’incontro organizzato dal centro dell’Esa in Italia, l’Esrin, che ha sede a Frascati.

La missione Beyond di Luca Parmitano

Parmitano ha effettuato una fase intensa di training per la preparazione alla sua prossima missione spaziale, che lo vedrà al comando della stazione spaziale. Nel corso di questa nuova avventura, verranno effettuati oltre 50 esperimenti, alcuni dei quali di robotica, per capire come quest’ultima potrà essere d’aiuto in futuro alle altre missioni spaziali.

Il video che vi proponiamo risale a qualche mese fa, quando l’illustre ospite ha fatto visita a Rai Radio Kids. In quella circostanza, sulle note di Ghostbuster, si è davvero scatenato, in una danza che ha coinvolto anche il pubblico dei più piccoli presenti in platea.

Un compleanno da festeggiare proprio con uno sguardo verso le stelle, insomma. È stato il primo italiano ad effettuare una passeggiata nello spazio il 9 luglio 2013, con 6 ore e 7 minuti di passeggiata spaziale, ed è stato anche il primo italiano a prendere il comando della Stazione spaziale internazionale (ISS). Ma siamo sicuri che i suoi record non finiranno qui. Anche se la sua tecnica di ballo – non ce ne voglia – è ancora da perfezionare.

FOTO: ANSA/CLAUDIO PERI