Amazon ce l’ha fatta: ha registrato 1000 miliardi di capitalizzazione

di Gaia Mellone | 04/09/2018

amazon consegna in auto

Cosa hanno in comune Apple e Amazon? Sicuramente la membership ad un club molto esclusivo, tanto che conta solo loro come membri. Amazon ha infatti raggiunto il marchio della mela toccando i 1000 miliardi di dollari di capitalizzazione di mercato.

I titoli del sito di e-commerce sono volati a 2050,27 dollari, anche se poi sono ripiegati. Che il sito fondato e guidato da Jeff Bezos potesse toccare il traguardo del “trillion” era già nell’aria da qualche tempo. La scorsa settimana una singola azione Amazon era riuscita a chiudere con un valore di 1998,10 , senza contare che dalla fine del 2014 era salita del 550%, guadagnandosi un ulteriore valore di 800 miliardi di dollari. Solo dall’inizio di quest’anno il titolo era cresciuto del 71%.

Il gruppo di Bezos quindi resiste agli attacchi di Donald Trump, che nelle ultime settimane li aveva accusati di non aver pagato abbastanza tasse. I titoli erano stati spinti anche dal riporti di Morgan Stanley, che aveva registrato un aumento di fiducia verso la società che si era tramutato in aumento del valore delle azioni.

Il colosso dell’e-commerce ha quindi raggiunto Apple, che aveva sfondato la soglia del trilione l’ultimo giovedì di agosto, quando il suo titoloaveva toccato i 207,05 dollari, nonostante fosse scesa al terzo posto delle vendite mondiali di iPhone facendosi superare da Huawei.

LEGGI ANCHE >Huawei ha battuto Apple: i telefoni cinesi si mangiano la mela

 

TAG: Amazon