terremoto
|

Terremoto in Grecia avvertito anche in Italia, in Puglia: scossa di 5.1 gradi

È stato avvertito anche in Italia un terremoto registrato stamattina in Grecia, precisamente nella regione della Tessaglia. L’evento sismico ha avuto una forza tale da essere avvertito anche in Puglia, in particolare nelle province di Brindisi e di Lecce. È stata registrata scossa di 5.1 gradi della scala Richter, alle 10.12 ora locale (le 9.12 in Italia). L’ipocentro è stato individuato a circa 10 chilometri di profondità. Stando a quanto riferito dalle agenzie di stampa greche, non ci sarebbero morti o feriti, mentre si stanno effettuando le verifiche sulle strutture, così come non si registrano danni in Puglia.

 

LEGGI ANCHE > Cosa sta succedendo nella faglia che ha fatto tremare il Molise

 

I boati sono durati diversi secondi e le persone presenti nell’area della Grecia centrale lo hanno avvertito distintamente. L’epicentro, in modo particolare, è stato registrato tra Trikala e Karditsa, vicino al lago di Plastira, a 233 chilometri da Atene. Ai vigili del fuoco italiani sono arrivate segnalazioni anche dal Salento, nonostante la distanza dall’area da cui si sono propagate le onde sismiche.

Terremoto in Grecia avvertito anche in Italia, in Puglia: nessun danno

Al momento, secondo il cronista dell’Associated Press inviato in Grecia, la polizia non ha ricevuto segnalazioni di danni a cose o persone.

 

 

Terremoto in Grecia, avvertito in Puglia: il problema del tribunale di Lecce

Ma la scossa si è sentita distintamente anche in Puglia, dove diverse persone – oltre agli abitanti del luogo – stanno trascorrendo in queste ore le ultime ore di vacanza. Il sisma è stato avvertito anche in Albania. Mentre, secondo alcune indiscrezioni, nella zona corrispondente al Monastero di Mouzaki si è verificato un piccolo episodio franoso.

Dalla Puglia, invece, riportano che alcune strutture – come ad esempio quella del tribunale di Lecce in viale de Pietro – hanno avvertito più di altre la scossa. L’occasione, secondo quanto riportato dalla stampa locale, riporta all’attenzione i problemi strutturali del tribunale, questione annosa e mai affrontata in maniera organica.

(Immagine di copertina da Google Maps)

TAG: Grecia, Puglia