Genova, vigili del fuoco salvano gattino durante lo sgombero per il Ponte Morandi

di Redazione | 22/08/2018

genova gattino

Un gattino, rimasto bloccato all’interno di un capannone ad uso deposito, è stato trovato dai vigili del fuoco nel primo pomeriggio, durante le operazioni di sgombero dell’area interessata dal crollo di ponte Morandi. I vigili del fuoco, con una squadra di Savona, hanno trovato il gattino, che era in discrete condizioni ed è stato consegnato ai veterinari per le cure del caso.

Secondo quanto riporta Genova Quotidiana i gattini salvati sono due e saranno entrambi adottati.

Sara e Maria Grazia della Croce d’Oro di Albissola Marina che oggi sono arrivate nell’area del crollo di Ponte Morandi, adotteranno i due gattini ritrovati oggi dai vigili del fuoco di Savona in un capannone il cui ingresso era bloccato da 8 giorni dalle macerie. Un operaio li ha sentiti miagolare disperatamente nei pressi delle macerie del capannone Amiu e ha dato l’allarme. I pompieri hanno immediatamente scavato, guidati dal miagolio. I due micetti, che hanno appena qualche settimana e sono nati pochi giorni prima del crollo, si chiameranno entrambi “Brooklyn”, come veniva chiamato da molti genovesi il Ponte Morandi.

(foto diffusa da Imperia Tv/Fb)