Sostituisce con un selfie la fototessera sulla carta d’identità: denunciato

di Enzo Boldi | 22/08/2018

Selfie carta d'identità

La troppa vanità fa danni e, a volte, porta anche a una denuncia. Come accaduto nei giorni scorsi a Ischia, dove un uomo è stato denunciato dalla polizia dell’isola campana per aver contraffatto un documento. Nessun traffico illecito, nessun tentativo di non essere riconosciuto. Anzi, il 52enne di origine foggiana aveva deciso – di sua spontanea volontà – di togliere la fototessera dalla propria carta d’identità e sostituirla con un selfie con tanto di panorama alle sue spalle. L’uomo, ovviamente, è stato fermato e incriminato per possesso di documento di identificazione falso.

LEGGI ANCHE > Un turista italiano è caduto in un’opera d’arte in Portogallo

Quella vecchia foto, che risaliva al suo ultimo rinnovo di 5 anni fa, doveva proprio non piacergli, ma la scelta di sostituirla con una scattata da lui – anzi, con un vero e proprio selfie – è stata alquanto avventata. Forse non era a conoscenza sulla legge a riguardo, oppure era sicuro che per una sciocchezza simile non si sarebbe mobilitato nessuno. E invece ora, sul 52enne di Foggia pesa l’accusa di possesso di documento falso e verrà indagato per questo reato. Sicuramente otterrà tutte le attenuanti del caso, ma la sua vacanza sull’isola di Ischia non prevedeva la tappa al commissariato di Polizia.

Selfie carta d’identità, l’uomo non pensava fosse un reato

Ad allertare le forze dell’ordine è stato l’addetto al check-in dell’albergo nel quale stava alloggiando l’uomo per le sue vacanze. Il dipendente dell’hotel sul porto di Ischia, ha notato fin da subito l’alterazione del documento con il quale il 52enne foggiano si era accreditato e, pensando si trattasse sicuramente di qualcosa di più grave, ha contattato la Polizia. Gli agenti si sono immediatamente recati sul posto e hanno fermato l’uomo mentre rientrava in camera dopo una mattinata trascorsa nella piscina della struttura.

Selfie carta d’identità, un peccato di vanità costato una denuncia

Alla contestazione da parte della Polizia di Ischia, l’uomo ha candidamente ammesso di aver sostituito la fototessera sulla propria carta d’identità perché non gli piaceva e non credeva che tutto ciò fosse un reato. Beata incoscienza, dettata da un pizzico di vanità che gli hanno mandato di traverso le vacanze.

 

(foto di copertina: archivio Ansa)

TAG: Ischia, Selfie