Giusy Ferreri: il tributo ad Aretha non piace
|

Giusy Ferreri, il suo tributo ad Aretha Franklin non piace

Il 16 agosto se n’è andata Aretha Franklin, una delle voci più belle della storia e donna simbolo della lotta contro l’oppressione e il razzismo. Nella stessa giornata c’era il Deejay on stage a Riccione. Porgerle un tributo è sembrato necessario e doveroso. Ma la realizzazione ha fatto acqua da tutte le parti: l’esibizione di Giusy Ferreri è stata bocciata a furor di popolo, compresa Cheryl Cole.

LEGGI ANCHE >Addio ad Aretha Franklin, regina del soul

Giusy Ferreri, sul palco con i fogli in mano

«Ha bisogno del foglio per leggere “Oh freedom (freedom) freedom (freedom) oh freedom yeah freedom freedom (freedom) freedom (freedom) freedom oh freedom»: è solo uno dei tanti commenti taglienti che sono apparsi sui social subito dopo l’esibizione della cantante sul palco di Deejay On Stage. Giusy Ferreri si è presentata sul palco con in mano i fogli con i testi delle canzoni eseguite, “Think” e “I say a little prayer”. Neanche la band ha dato il meglio di sé:  sul palco insieme a lei c’erano Takagi & Ketra, con cui l’ex vincitrice di Xfactor sta promuovendo il pezzo “Amore e capoeira”, e gli Street Clerks, conosciuti al pubblico sopratutto per la costante partecipazione al programma televisivo “E poi c’è Cattelan”. Improvvisare una performance in quattro e quattr’otto non è facile, ma da dei professionisti ci si poteva aspettare di più, o almeno cosi la pensano sul web.

Piccolo tributo ad Aretha Franklin al deejay on stage di riccione Giusy Ferrari e boomdabash #deejayonstage #riccione #radiodeejay #deejay #arethafranklin #giusyferreri #boomdabash #instaday instadaily #videooftheday #people

A post shared by Simone Nicotra (@simonik3) on

Giusy Ferreri, anche i colleghi la condannano:«La peggiore per rappresentare la migliore»

«Mamma mia che imbarazzo… Nemmeno nelle sale karaoke più becere, si sente una cosa simile»,« Vergogna, nemmeno la decenza di impararlo a memoria» sono solo due delle migliaia di commenti che girano sui social a commento dell’esibizione, a cui si aggiunge anche il rapper Mecna. «Tralasciando la dinamica delle cose, il motivo che porta una goffissima interprete da summer hits di dubbissimo gusto a confrontarsi con dei brani leggendari della regina del soul, io mi chiedo una cosa – scrive su Twitter – Passiamo sul fatto che hai un foglio sul palco per leggere il testo perché magari non conosci a memoria Think anche se ripete sempre la parola ‘think’. Ma io dico, come diavolo fai a non sapere che in ‘I say a little pray for you’ il testo dice ‘forever AND EVER’ e non forever, forever’?».

 

A far più scalpore è stato però il video postato da Cheryl Porter, cantante soul americana trasferitasi in Italia. Diventato subito virale, il suo commento non lascia spazio ad interpretazioni. «Io non so chi cavolo ha scelto di fare questo grande insulto alla memoria di una delle più grandi cantanti della storia della musica – dice nel video- Siamo a livelli bassissimi. Spero potete capire la gravità di questo grave insulto». Non si ferma e noi rincara la dose: «Mancanza di rispetto, mancanza di preparazione. Con tutti i cantanti che ci sono proprio la peggiore per rappresentare la migliore.  Stiamo parlando della donna che ha rappresentato la liberazione, l’educazione, la forza delle donne, una cultura sottovalutata per tanti anni in schiavitù, la prima voce di liberazione. Io voglio qualcuno che chieda scusa per questo insulto alla memoria di Aretha Franklin».

https://www.facebook.com/VocalCoaching.it/videos/2093797920831850/

 

Giusy Ferreri, con Cheryl Porter non scorreva buon sangue da un po’

Non è la prima volta che la Porter attacca con parole decise la collega Giusy Ferreri. Già nel 2017, quando Giusy venne scelta come insegnante di canto nel talent Show di amici, attacca la Ferreri: la cantante di Chicago aveva già criticato senza riserve la collega nel 2017, quando la Ferreri fu scelta come insegnante di canto dalla produzione del talent show televisivo Amici.«Cosa sta succedendo, sono ancora sotto shock» diceva contro la collega chiedendosi «cosa può insegnare di canto Giusy Ferreri? cosa può insegnare di canto? Niente! è la peggior cantante in Italia».

https://www.facebook.com/VocalCoaching.it/videos/1107494759381828/

 

(Credits immagine copertina: immagine dal video dell’esibizione live di Radio Deejay)