Angela merkel
|

Angela Merkel dove sei?

L’atletica tedesca insorge contro Angela Merkel. La cancelliera non ha partecipato all’inizio degli Europei di atletica, che si svolgono proprio a Berlino. Pochi metri che evidentemente non ha voluto percorrere, mentre ha percorso chilometri per sostenere la nazionale durante il mondiale di calcio.

Angela Merkel grande assente, i suoi atleti delusi e arrabbiati

Molti atleti tedeschi si sono pubblicamente lamentati. Christina Schwanitz, vincitrice dell’argento per il lancio del peso, durante una trasmissione sportiva ha dichiarato alla televisione ZDF di essere «molto risentita» e lanciando una critica molto forte alla cancelliera, sottolineando come «possa volare a Rio de Janeiro e perdere giorni di lavoro. A quanto pare conta solo il football». riferendosi alla visita di Angela Merkel nella città Brasiliana in occasione della finale 2014.

LEGGI ANCHE > Mondiali 2014, la festa delle wags tedesche 

Anche Arthur Abele, il primo atleta tedesco ad aver vinto una medaglia d’oro nella competizione, si è lamentato della sua assenza, insieme a Nadine Müller, medaglia d’argento per il lancio del disco, che ha dichiarato come fosse triste che «supportare l’atletica non fosse tra le priorità della cancelliera tedesca», aggiungendo che secondo lei «la sua presenza avrebbe dato una spinta in più».

A dire la sua, non solo gli atleti ma anche la presidente del comitato sportivo e membro della commissione affari esteri nel Bundestag tedesco Dagmar Freitag. «Sono molto dispiaciuta dal fatto che la cancelliera ignori i grandi eventi, ad eccezione del calcio – ha dichiarato – A maggior ragione visto che un evento così importante come quello dei Campionati Europei si è svolto a Berlino quest’anno».

Una voce si è pero levata dal coro difendendo Agenda Merkel, quella del presidente dell’associazione atletica tedesca (DLV) Clemens Prokop, dicendo che la cancelliera ha altri impegni oltre a presidiare gli eventi sportivi. Ha anche aggiunto che comunque la classe politica tedesca era ben rappresentata, con la presenza di diversi figure politiche tra cui il ministro degli esteri Heiko Maas.

Angela Merkel grande assente, dove sarà finita?

In effetti, è strano che la cancelliera non si presenti a supportare i suoi atleti. Sorge spontaneo chiedersi dove sia. La risposta è molto banale: è in vacanza. Già all’inizio di agosto in molti si erano chiesti dove fosse finita, considerando che non è obbligo della cancelliera dichiarare dove si rechi in ferie. Alcuni media avevano addirittura ipotizzato che la vacanza “misteriosa” fosse segno di un momento di crisi con il marito Joachim Sauer, smentita dall’avvistamento della coppia a Monaco mentre assisteva all’opera teatrale Parsifal. Sicuramente, non è stata avvistata nei soliti luoghi di villeggiatura sulle Alpi Italiane. Ad accrescere il mistero, durante il periodo di vacanza inoltre, Angela avrebbe ricevuto a Berlino il ministro degli esteri russo, Sergei Lavrov.

LEGGI ANCHE > La bufala no euro della cupola di Angela Merkel, Theresa May e Dalia Drybauskaite

Allora adesso dov’è? L’ultimo avvistamento risale a sabato: era in visita al primo ministro spagnolo Pedro Sánchez nella sua residenza estiva in Andalusia. Insomma, per lo spagnolo un viaggio si può fare, ma per i suoi atleti no, come ha sottolineato Arthur Abele:«Può ancora fare un piccolo viaggio, o magari un saluto allo stadio, che non sarebbe male». Oggi infatti è l’ultimo giorno della competizione, e la Germania resta con il fiato sospeso in attesa che lei appaia.

(Credit Image: © Julien Mattia/Le Pictorium Agency via ZUMA Press)