incidente aereo Seattle
|

Usa, ruba un aereo dell’Alaska Airlines e si schianta vicino Seattle

Un aereo privo di autorizzazione per il volo ha sorvolato una torre di controllo all’aeroporto internazionale Sea-Tac di Seattle. Un funzionario della compagnia aerea, infatti, avrebbe rubato un velivolo della Alaska Airlines, intorno alle 20 ora locale, per fortuna senza passeggeri a bordo, e avrebbe preso il volo prima di schiantarsi vicino a Ketron Island.

Secondo le prime informazioni ufficiali, si tratta di un 29enne residente nella contea di Pierce. L’uomo era un impiegato dei servizi di terra e durante il breve tragitto in volo ha comunicato con la torre di controllo: “Molte persone si preoccupano per me, non vorrei deluderle ma sono semplicemente un ragazzo guasto, con qualche vite allentata, credo“.

Incidente aereo Seattle, le comunicazioni ufficiali

L’aeroporto di Seattle ha confermato la notizia successivamente sui social network. La polizia locale ha smentito l’ipotesi del terrorismo ma non quella del suicidio.

L’impatto con il suolo è avvenuto poco distante dallo stretto di Puget Sound, in direzione sud, dopo pochi minuti di volo nei cieli nello stato di Washington. Al momento, le normali attività quotidiane all’interno dell’aeroporto di Seattle sono riprese regolarmente.

Incidente aereo Seattle, la dinamica

Due voli militari F-15 hanno inseguito l’aereo per tutta la durata della sua traversata, ma non sono stati coinvolti nel successivo incidente, secondo quanto riportato dal dipartimento dello sceriffo della contea di Pierce (Washington) e dall’Associated Press. Il pilota era un uomo di 29 anni, residente della contea di Pierce, secondo Ed Troyer, l’ufficiale di informazione pubblica della contea.

In un tweet, Alaska Airlines ha dichiarato che c’è stato un «decollo non autorizzato» di una Horizon Air Q400. Nessun passeggero era a bordo.

L’aereo «stava facendo acrobazie in aria, ma la mancanza di abilità nel volo ha causato l’incidente su Ketron Island», ha comunicato il dipartimento. Ancora ignote, al momento, le motivazioni che hanno spinto l’uomo di 29 anni a rubare l’aereo e a schiantarsi al suolo. Le ipotesi sono al vaglio degli investigatori.