Allarme bomba all’aeroporto di Berlino, ma era un sex toy

di Enzo Boldi | 10/08/2018

Sex toy Bomb a Berlino Schonefeld

Grande paura martedì mattina a Berlino, quando lo scalo aeroportuale di Schonefeld è stato evacuato per un allarme bomba. L’allerta ha immediatamente fatto scattare il piano anti-terrorismo, ma si è trattato di un curioso – e imbarazzante malinteso -. Nella valigia di un passeggero era stato rinvenuto – attraverso l’analisi ai raggi x – un oggetto riconducibile a una granata, ma la realtà era ben diversa e «vibrante»: non si trattava di un ordigno, ma di un sex toy.

LEGGI ANCHE > La bomba giocattolo di uno scout manda in tilt l’aeroporto di Huston

Allarme rosso paonazzo. Il grande equivoco che ha fatto scattare le procedure anti-terrorismo all’aeroporto di Berlino Schonefeld, è nato dalla reticenza del passeggero che, sottoposto ai tradizionali controlli di rito, non ha voluto spiegare agli addetti al check-in cosa fosse quell’oggetto che – ai raggi x – somigliava così tanto a una granata. Un comportamento sospetto che ha portato all’intervento di polizia e artificieri. Poi la scoperta che ha rasserenato i cuori vibranti.

Sex toy bomb, l’aeroporto di Berlino chiude per un vibratore

«Dopo avermi chiesto il passaporto, ho sentito l’agente parlare alla propria radiolina. Immediatamente sono stato circondato da poliziotti che mi puntavano le loro pistole automatiche addosso – ha raccontato il ragazzo, protagonista del curioso malinteso -. Dopo più di un’ora di tensione, sono tornati indietro ridendo. La bomba a mano non era altro che un vibratore di Ann Summers che io e la mia fidanzata avevamo acquistato qualche settimana prima».

Sex toy bomb, 3 allarmi negli ultimi 10 giorni in Germania

L’episodio – comico per alcuni aspetti – rappresenta, però, il clima di tensione che si vive in tutta Europa e in Germania. Negli ultimi 10 giorni, per ben tre volte sono stati evacuati altrettanti aeroporti tedeschi per allarmi legati alla sicurezza: il 28 luglio a Monaco di Baviera sono stati cancellati 300 voli perché un passeggero era riuscito a eludere i controlli di sicurezza; due giorni fa per lo stesso motivo è stata chiusa un’area dell’aeroporto di Francoforte per lo stesso motivo. Fino ad arrivare a Berlino e al suo sex (toy) bomb.

 

(foto di copertina: Photo: Patrick Pleul)