Velletri morti folgorati
|

Velletri, due morti folgorati: un operaio e il vicino che ha provato a soccorrerlo

Due uomini sono morti folgorati nella tarda serata di ieri a Velletri, comune in provincia di Roma. Secondo una prima ricostruzione fatta dagli inquirenti, a causare la morte dei due è stata una scossa proveniente da un lampione della luce che affiancava l’impalcatura sulla quale stava lavorando una delle due vittime, l’operaio albanese Zigur Bendaj. Il suo vicino, Marco Alfano, ha provato a soccorrerlo, ma la scossa fatale ha raggiunto anche lui.

LEGGI ANCHE > Pordenone, arrestato l’uomo che aveva aggredito un conducente e un carabinieri

Il 45enne Zigur Bendaj aveva appena finito di montare il ponteggio – installato per alcuni lavori edili autorizzati che sarebbe dovuti iniziare proprio oggi – quando sarebbe stato raggiunto da una scarica elettrica proveniente da un lampione dell’illuminazione pubblica affianco all’impalcatura. Il vicino Marco Alfano, 56 anni romano, sarebbe intervenuto, a quel punto, nel tentativo di aiutare l’operaio, ma è rimasto folgorato a sua volta.

Velletri morti folgorati, la scossa partita da un lampione della luce

Il ponteggio in metallo sarebbe stato montato a contatto con un palo dell’illuminazione pubblica da cui, per cause che sono ancora da capire, soprattutto sull’effettivo rispetto delle procedure di installazione, sarebbe poi partita la scarica elettrica. I corpi senza vita dei due sono stati notati, intorno alle 20, sotto il ponteggio da alcuni passanti che hanno immediatamente avvisato le forze dell’ordine locali che, per motivi di sicurezza, hanno interrotto la fornitura di energia elettrica in tutta la zona per alcune ore.

Velletri morti folgorati, impalcatura sotto sequestro

Il medico legale ha già confermato la morte per folgorazione per entrambi, ma i corpi sono stati messi a disposizione dell’autorità giudiziaria che deciderà se fare un approfondimento di indagine. L’impalcatura è stata messa sotto sequestro dagli inquirenti per verificare se fosse a norma di legge e se fosse stata installata seguendo tutte le rigide procedure di sicurezza.

 

(foto di copertina: ANSA/ CLAUDIO LATTANZIO / DBA)

TAG: Velletri