|

Cda Rai, Rossi l’uomo che potrebbe sostituire Foa: «Sostituirlo? Pronto a lavorare con lui presidente»

«E’ andata bene, abbiamo nominato il presidente, i vertici sono pronti a lavorare per l’azienda e quindi speriamo che tutto vada come deve andare domani in Vigilanza». Parla così il consigliere Gianpaolo Rossi all’uscita dal cda della Rai. A chi gli chiede se si sentirebbe pronto a prendere il posto di Foa nel caso non venga ratificato in Vigilanza, risponde: «Ho votato Foa con grande orgoglio e con grande soddisfazione, perché è un grandissimo professionista, un intellettuale libero, e credo che sia un ottimo presidente della Rai. Abbiamo un ottimo amministratore delegato e siamo pronti a lavorare». Sarebbe pronto comunque lei al compito di presidente? «Siamo pronti a lavorare con Marcello Foa presidente e l’amministratore delegato».

LEGGI ANCHE > Marcello Foa ok dal cda alla presidenza della Rai

Gianpaolo Rossi, ritenuto vicino a Fratelli d’Italia potrebbe diventare il sostituto di Foa qualora domani non si arrivi a una maggioranza necessaria in Commissione Vigilanza Rai.