|

Just Eat, un fattorino perde una gamba dopo essersi scontrato con un tram

Un fattorino  di Just Eat di 28 anni ha perso una gamba dopo esser rimasto incastrato tra due tram con il suo scooter. Il giovane lavoratore del servizio di spedizioni pasti stava effettuando una consegna, quando ha sorpassato un tram in via Lodevico Montegani, nella periferia meridionale di Milano, vicino a piazza Abbiategrasso.

Un fattorino di Just Eat ha subito l’amputazione di una gamba dopo esser rimasto incastrato tra due tram a Milano

Purtroppo  il conducente dello scooter non si è accorto dell’arrivo di un altro tram, ed è rimasto incastrato col suo scooter tra i due mezzi pubblici. Lo scontro ha provocato la caduta del fattorino di Just Eat, la cui gamba è finita sotto uno dei due tram. L’incidente è apparso subito gravissimo, e solo l’intervento dei vigili del Fuoco è riuscita a liberare il giovane 28enne. Purtroppo le sue condizioni erano tali che una volta arrivato al Policlinico i medici hanno dovuto amputargli la gamba dal ginocchio in giù.

LEGGI ANCHE > QUANTO COSTA IL PROGRAMMA M5S-LEGA: OLTRE 100 MILIARDI CON POCHE COPERTURE

Aggredito il conducente di uno dei tram che ha investito il fattorino di Just Eat che ha perso la gamba

Fattorino di Just Eat
Atm: tram a Milano, immmagine generica. Foto ANSA/Roberto Ritondale

L’episodio, che rappresenta un terribile incidente sul lavoro, uno dei tantissimi degli ultimi mesi, è reso ancora più amaro dall’assurda reazione di un passante. Uno dei conducenti del tram, in stato di shock per aver visto un giovane uomo cadere sotto il suo mezzo, è stato aggredito con un pugno da una persona che è passata nel luogo in via Montegani dove si è verificato l’incidente. La nostra più profonda solidarietà al fattorino di Just Eat per il dramma subito mentre svolgeva il proprio lavoro.