Divorzio Messi-Barcellona, i social esplodono e l’Inter sogna

La clamorosa frattura tra il fuoriclasse argentino e il club catalano sconvolge il mercato e sui social i tifosi delle squadre più importanti, ma non solo, già sognano il colpo del secolo

26/08/2020 di Redazione

La notizia del clamoroso addio di Messi al Barcellona è arrrivata nel corso del pomeriggio facendo esplodere in pochi minuti i social media e di fatto oscurando l’accordo tra Conte e l’Inter per andare avanti insieme dopo le recenti dichiarazioni di guerra del tecnico salentino. Un’immagine, quella di Messi senza la maglia blaugrana, che fino ad oggi sembrava pura fantasia ma che da oggi invece sembra destinata a diventare realtà. E che scatena la fantasia dei tifosi di tutte le squadre.

LEGGI ANCHE > Il Barcellona affonda, sul web riparte l’operazione Messi-Inter

L’addio di Messi e la reazione del Barcellona

La notizia dell’addio di Messi al Barcellona è arrivata nel pomeriggio, quando dall’Argentina hanno iniziato a rincorrersi voci sul fatto che la Pulce avesse inviato un fax alla società catalana chiedendo la rescissione del contratto in base a una clausola unilaterale che gli permetterebbe di andarsene a zero. Una bomba di mercato vera e propria, che ha scatenato il putiferio sui social, e alla quale i blaugrana hanno risposto convocando una riunione d’emergenza del gruppo dirigente al termine della quale hanno spiegato che la clausola citata dal fuoriclasse argentino sarebbe scaduta e pertanto il fax non ha alcun valore chiedendo 700 milioni per la cessione del giocatore. Il primo passo di una guerra senza quartiere tra il giocatore e il presidente Bartomeu che è solo l’ultimo capitolo di una tensione sotterranea che ha caratterizzato gli ultimi mesi del rapporto tra il numero 10 e la società.

La notizia dell’addio di Messi al Barcellona però, oltre allo scalpore, ha aperto anche le danze su dove potrebbe andare l’argentino e oltre ai soliti Manchester City e Paris Saint-Germain, avanza con insistenza l’ipotesi Inter. Il club nerazzurro infatti è da mesi al centro di voci che lo vorrebbero interessato a Messi e al netto dei rumours sull’acquisto di una casa a Milano da parte del padre di Leo, di presunte visite della Pulce nella metropoli lombarda e delle frasi dei giorni scorsi di Massimo Moratti, a dare peso all’ipotesi di un Messi in nerazzurro è lo storico agente catalano, Josep Maria Minguella, che intervista da Mundo Deportivo dà l’arrivo del fuoriclasse argentino a Milano, per fatto.

L’addio di Messi sui social

A commentare la notizia del giorno, o dell’anno se non fosse questo incredibile e assurdo 2020, sono stati itifosi di tutto il mondo, ma anche club grandi e piccoli. E se oltre ai politici catalani anche l’ex capitano del Barcellona, Carles Puyol, e l’amico e compagno Luis Suarez stanno con Messi, sono tanti i club, non solo di calcio, che hanno sfruttato l’occasione per provare, simpaticamente, a tentare il fuoriclasse argentino.

 

Share this article