Purtroppo, l’immagine virale dei vigili del fuoco che ballano in Australia non è recente | VIDEO

di Redazione | 07/01/2020

vigili del fuoco australia

In queste ultime ore, sembra diffondersi a macchia d’olio un video in cui un gruppo di vigili del fuoco in Australia ballano contenti per l’arrivo della pioggia. In molti hanno associato queste immagini di festa alle ultime notizie che stanno arrivando dallo Stato oceanico, in preda agli incendi che stanno mettendo a serio rischio la popolazione. Nelle ultime ore, infatti, è arrivata una leggera perturbazione che ha dato un po’ di sollievo ai soccorritori, ma non è stata sufficiente per far passare l’allerta, che è ancora nel suo momento topico.

LEGGI ANCHE > La grave situazione incendi in Australia e la foto fake diffusa sui social network

Vigili del fuoco Australia, il video del balletto

A quanto tempo fa risale il video dei vigili del fuoco Australia?

Diversi siti italiani hanno rilanciato queste immagini, contestualizzandole nell’ambito dei recenti incendi che hanno colpito l’Australia. Tuttavia, il video è stato girato nella terza settimana di novembre, a più di un mese di distanza dalle drammatiche immagini che stanno facendo il giro del web in queste ultime ore. Si vede un gruppo di vigili del fuoco alle prese con le operazioni di soccorso che sono però state interrotte a causa della pioggia. I soccorritori si riparano sotto a un cartone e sorridono in favore di telecamera: a un certo punto, però, uno dei vigili del fuoco si stacca dal gruppo e inizia a esultare e a ballare, tra l’ilarità dei presenti.

Il fatto che il video del vigile del fuoco che balla risalga a novembre, dimostra una volta di più da quanto tempo duri l’emergenza incendi in Australia. Un fatto che in Italia ha avuto ampia cassa di risonanza soltanto in questi ultimi giorni, ma che devasta il Paese oceanico dal mese di settembre. Una situazione di crisi che ha già causato ben 25 morti e che sta  risvegliando l’opinione pubblica. Che, tuttavia, per farsi un’idea di quello che sta accadendo, deve fare anche la gimcana tra le fake news.

TAG: Australia