Crolla un viadotto sulla Torino-Savona | VIDEO

di Enzo Boldi | 24/11/2019

Torino-Savona

Un viadotto sulla Torino-Savona è crollato pochi minuti dopo le 14. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine e i vigili del fuoco. Per il momento, in attesa di ulteriori accertamenti, sembra scongiurata la presenza di vittime e ferite. Le immagini del crollo del ponte sono terrificanti: una trentina di metri di manto stradale sono letteralmente sprofondati nel vuoto. Le prime indicazioni sembrano escludere il coinvolgimento di automobilisti. Secondo i rilievi dei vigili del fuoco, infatti, nessuno si sarebbe trovato ad affrontare quel tratto di autostrada al momento del crollo del ponte.

LEGGI ANCHE > Il maltempo colpisce l’Italia da Nord a Sud: Reggio Calabria come Venezia

Il tratto interessato dal crollo sulla Autostrada A6 Torino-Savona si trova a circa un chilometro di distanza dallo svincolo per l’allacciamento con la A10. Circa trenta metri di asfalto sono sprofondati. Il tutto mentre su Piemonte e Liguria continua a imperversare il maltempo. E proprio le forti piogge e il vento potrebbero aver contribuito a far cedere il manto stradale, trascinato via da una frana dovuta allo smottamento del terreno.

Crolla viadotto sulla Torino-Savona

In attesa dei primi risultati dei rilievi sul posto, l’autostrada A6 Torino-Savona è stata chiusa in entrambe le direzioni per motivi di sicurezza. Il tratto interessato è quello che va da Altare e Savona. Il crollo del viadotto è avvenuto poco dopo le 14 all’altezza della chiesa di Madonna del Monte. Dalle prime notizie che arrivano dal posto, sembrerebbe che a provocare la caduta del viadotto sia stata una frana che, nel suo percorso, ha trascinato con sé il manto stradale provocando il crollo del ponte.

(foto di copertina: da profilo Twitter TgR Piemonte)

TAG: Maltempo