PayPal apre le transazioni online a Bitcoin e criptovalute

19/04/2021 di Redazione

A circa 10 anni dalla creazione della prima moneta virtuale decentralizzata, uno tra portafogli elettronici più popolari al mondo si apre al mondo delle criptovalute. Paypal è il primo grande operatore finanziario globale ad annunciare l’introduzione delle criptovalute all’interno del proprio sistema di pagamenti online. In testa i bitcoin, ma a partire dal 2021, oltre alle 24 valute accettate fino ad oggi, paypal accetterà anche altre criptovalute come bitcoin cash, litecoin e ether.

La decisione apre la strada a nuovi mercati e nuove opportunità, con ben 346 milioni di clienti e 26 milioni di commercianti a livello globale. PayPal rappresenta infatti l’azienda più significativa nel settore delle tecnologie finanziarie ad adottare il supporto per le valute virtuali, che consentirà ai suoi utenti di acquistare, detenere e vendere criptovalute all’interno del proprio conto.

La società statunitense fornisce uno dei servizi di eWallet più amato dagli internauti, largamente utilizzato soprattutto nei settori dove la sicurezza delle transazioni è una conditio sine qua non. Su tutti piattaforme di gioco e casinò online: con PayPal è possibile infatti effettuare transazioni in piena sicurezza su tutte le migliori piattaforme di gioco, senza incorrere nei sempre più frequenti rischi della giungla digitale, come frodi e furti di identità. Questa novità integra il più importante portafoglio digitale con una piattaforma di cambio per criptovalute, che potrebbe aumentare notevolmente l’adozione delle criptovalute sia tra gli utenti che tra i commercianti online. Al momento, il servizio è disponibile solo sul mercato americano ma il servizio dovrebbe estendersi anche ad altri stati nel 2021.

fonte: iStock

Pagamenti digitali e stabilità delle criptovalute

L’utilizzo dei pagamenti digitali è in crescita costante, soprattutto dopo l’insorgere della pandemia da Covid-19. Nel 2020, si è registrato un aumento nell’utilizzo dei pagamenti digitale e e-commerce. I provvedimenti presi per far fronte all’emergenza sanitaria infatti non solo hanno spinto le istituzioni e le aziende verso una totale digitalizzazione, ma hanno favorito lo sviluppo dei negozi online e conseguentemente delle transazioni digitali.

Negli ultimi anni, inoltre, si è sviluppato un crescente interesse per le valute digitali, sia da parte delle banche che dei consumatori. Tuttavia, la diffusione su larga scala delle criptovalute è da sempre ostacolata dalla loro limitata accettazione come valuta di pagamento. Ciò accade non solo a causa della volatilità della moneta, ma anche dai costi nonché della velocità delle transazioni.

Tuttavia, la diffusione delle criptovalute potrebbe essere facilitata nel caso in cui una piattaforma tecnologicamente avanzata offrisse la possibilità di integrare le valute digitali. Secondo un’indagine della Banca dei Regolamenti Internazionali, una banca centrale su 10 prevede di emettere le proprie valute digitali entro i prossimi tre anni.

Dan Schulman, presidente e CEO di PayPal, ha dichiarato in un comunicato stampa sulle criptovalute che “Il passaggio a forme di valuta digitali è inevitabile, e porta con sé chiari benefici in termini di inclusività e accessibilità finanziaria, nonché efficienza, velocità e resilienza del sistema dei pagamenti, oltre alla possibilità per i governi che decideranno di aderire a tali sistemi di erogare fondi ai cittadini in tempi brevi”.

Il progetto comprende la pubblicazione di contenuti educativi volti ad aiutare gli utenti a comprendere il complesso ecosistema delle criptovalute, a riconoscere i rischi e le opportunità legate agli investimenti in criptovalute e le informazioni sulla tecnologia blockchain. L’obiettivo della società statunitense non si limita a consentire l’utilizzo di criptovalute ma in generale di aumentare la comprensione e l’adozione delle valute digitali da parte dei consumatori.

Criptovalute e casinò online: con PayPal le transazioni sono semplici e sicure

Bitcoin e criptovalute hanno acquisito, negli ultimi anni, una sempre crescente popolarità. e la tecnologia blockchain, che supporta queste valute virtuali, sta entrando a far parte della nostra vita quotidiana. L’annuncio della società americana non solo potrebbe favorire la diffusione su larga scala delle criptovalute ma potrebbe rappresentare un nuovo traguardo per i casinò online. Con Paypal, infatti, è possibile effettuare transazioni online in tutta sicurezza.

La sicurezza del portafoglio elettronico è una garanzia per i migliori casinò online. Con paypal è possibile infatti effettuare transazioni senza condividere i dati della carta di credito, evitando così le truffe. Inoltre, un avanzato sistema di crittografia protegge gli utenti da furti d’identità digitale. Il funzionamento del servizio per transazioni e cambio di criptovalute è stato reso possibile grazie alla collaborazione con Paxos, un fornitore sicuro e regolamentato di prodotti e servizi di criptovaluta.

Sempre più multinazionali, istituti di credito e banche si affidano alla crittografia blockchain salvaguardare i dati sensibili e la sicurezza delle transazioni. Allo stesso modo, le criptovalute sembrano essere sempre più diffuse anche nel settore casinò online. Paypal dunque, non solo presenta una grande novità in grado di favorire la diffusione delle criptovalute nel settore, ma anche una ulteriore garanzia per la sicurezza delle transazioni e per i pagamenti in criptovalute.

 

Share this article