Luna: le 5 cose assurde che non sapevi sul satellite

di Redazione | 25/10/2019

curiosità sulla luna

La Luna è stata oggetto di ricerche scientifiche, di poesie, di canzoni, di film; insomma, si tratta di uno dei pianeti a cui l’essere umano guarda con più curiosità volendo svelare i suoi misteri. A che punto siamo? Il primo uomo che ha messo piede sulla Luna è stato Neil Armstrong nel 1969 e, secondo Trump, ritorneremo sul satellite entro il 2024. Cosa sappiamo sulla Luna? Molte, moltissime cose, di cui alcune sono davvero incredibili. Ecco 5 cose assurde che probabilmente ancora non sapevi sul romantico pianeta.

LEGGI ANCHE >>> Luca Parmitano, nel Moon Day c’è un italiano più vicino alla Luna

Curiosità sulla Luna: 5 fatti incredibili

Lo sapevi che esiste una replica della Luna si 7 metri che sta girando il mondo? O ancora, hai idea di come gli esseri umani potrebbero sopravvivere sulla Luna? Chiariamolo subito: vivere sulla Luna sarebbe davvero difficile, ma non impossibile, come spiega L’Insider. Vediamo insieme le 5 curiosità sulla Luna che, probabilmente, ancora non sapevi.

Esiste una replica della Luna di 7 metri che sta girando il mondo

Una replica perfetta della Luna sta girando il mondo. Si tratta di un’installazione mobile chiamata Museum of the Moon. L’autore è l’artista britannico Luke Jerram che, per creare l’opera, si è ispirato da un’immagine del satellite proveniente dalla Lunar Reconnaissance Orbiter Camera della Nasa.

Lunamoti come i terremoti

Secondo la Nasa anche sulla Luna ci sono i terremoti, o meglio, i lunamoti. Si tratta di movimenti tellurici causati da piccole distorsioni interne al pianeta che prendono il nome di maree solide; oltre a queste maree, i lunamoti sarebbero causati anche dall’impatto di meteoriti e dall’espansione della crosta gelida della Luna quando viene colpita dalla luce del sole dopo due settimane di notte lunare. I terremoti sulla Luna possono durare anche fino a 10 minuti, cosa impossibile sulla Terra per via della presenza dell’acqua.

Sulla Luna potremmo vivere sotto la superficie

Recentemente l’agenzia spaziale giapponese Jaxa ha scoperto che sulla Luna c’è un tunnel lungo 50 km e alto 1000 metri. Si tratta di un luogo sufficientemente grande da ospitare una città intera tenendola al riparo da meteoriti, dai raggi cosmici, dalla pazzesca escursione termica lunare (di giorno si arriva a 130° e di notte si può scendere fino a -170°). In sostanza questo tunnel sarebbe il luogo perfetto in cui sopravvivere grazie alle condizioni di gran lunga più ospitali di quelle offerte dalla superficie lunare.

Sulla Luna ci sono 180 kg di oggetti provenienti dalla Terra

Sulla Luna non ci sono persone, poco ma sicuro, ma è piena di oggetti! Sulla superficie del pianeta c’è infatti moltissimo materiale arrivato dalla Terra. Sonde, targhe, bandiere, veicoli, addirittura oggetti personali. Lassù abbiamo lasciato moltissima roba, comprese due palline da golf lanciate da Alan Shepard nel corso della missione Apollo 14. Inizialmente, oltre alla bandiera statunitense, gli astronauti americani hanno lasciato sulla Luna anche uno stemma in onore dell’equipaggio morto nell’incidente dell’Apollo 1. C’è anche un placca che recita: “In questo punto gli uomini del pianeta Terra hanno messo per la prima volta piede sulla Luna. Luglio 1969 a. C. Veniamo in pace per tutta l’umanità”. In tutto, dalla primo atterraggio sulla Luna, gli esseri umani hanno lasciato 180 kg di materiale di ogni genere.

Chi vuole può comprare un pezzo di Luna

Hai sempre sognato di possedere un pezzo di Luna? Puoi comprarlo! Basta andare sul sito www.moonestates.com. Qui vengono venduti appezzamenti lunari per somme nemmeno troppo alte. Si possono comprare anche pezzi di Venere e di Marte. Come funziona? Si sceglie il prodotto, di paga e a transazione avvenuta si riceve un attestato di proprietà. Come reclamare il proprio pezzo di Luna? Affari di chi se lo compra!

TAG: Luna