Il cavallo morto di caldo alla Reggia di Caserta, Europa Verde denuncerà il titolare della carrozza

L'episodio è stato denunciato dal consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli

12/08/2020 di Redazione

cavallo morto a Caserta

Una foto terribile, che sta facendo il giro dei social network. Un cavallo morto a Caserta, nel parco della Reggia, stramazzato al suolo per il troppo caldo, in questa giornata da bollino rosso in diverse zone d’Italia. Sullo sfondo, due bambini con le braccia ai fianchi, che guardano perplessi quello che sta accadendo davanti ai propri occhi. La denuncia dell’accaduto parte direttamente dal consigliere regionale dei Verdi in Campania Francesco Emilio Borrelli. Europa Verde, il movimento nato in concomitanza con le elezioni europee, ha annunciato dei provvedimenti nei confronti del titolare della carrozza trainata dal cavallo.

LEGGI ANCHE > La giovanile verde che mancava all’Italia: «L’ambientalismo non è solo selfie in piazza»

Cavallo morto a Caserta nel parco della Reggia

«Denunceremo il titolare della carrozza – si legge nel comunicato di Europa Verde -. È qualcosa di vergognoso. Chiediamo ordinanze in tutti i comuni che mettano fine a tutto ciò. Con le condizioni di caldo estremo dei prossimi giorni i cavalli non devono circolare».

Cavallo morto a Caserta: «Si impedisca ai cavalli di uscire nelle ore più calde»

L’episodio è stato denunciato da diversi cittadini, che hanno mostrato le immagini di quanto accaduto in uno dei luoghi simbolo della storia dell’arte italiana. Un messaggio che rischia di viaggiare attraverso la rete e di rendere opaca l’immagine della Reggia di Caserta in tutto il mondo. In diverse città, Napoli compresa, vige un’ordinanza che impedisce ai cavalli di circolare nelle ore più calde della giornata. Ora, Europa Verde chiede che questa ordinanza sia adottata anche in altre città italiane, affinché si possano evitare episodi come quello che si è verificato nel parco della Reggia.

Share this article
TAGS