Malore per Attilio Fontana: non parteciperà alla festa della Lega a Cervia

di Enzo Boldi | 31/07/2020

Attilio Fontana malore
  • Il governatore Lombardo parla di piccoli problemi di salute

  • Attilio Fontana parla di un lieve malore e di un riposo fino a lunedì

  • Salta il suo intervento alla festa della Lega a Cervia

Questa sera, a Cervia (in provincia di Ravenna), inizia la festa della Lega in Emila-Romagna. Una cinque giorni di eventi e incontri a cui parteciperanno tutti gli esponenti di spicco del Carroccio. Ma non Attilio Fontana. Il Presidente della Regione Lombardia, infatti, ha comunicato la sua assenza dopo aver avuto qualche piccolo problema di salute (che, ovviamente per privacy, non è stato spiegato nei dettagli). Il suo intervento era previsto intorno alle 21.30 di oggi, ma non ci sarà.

LEGGI ANCHE > La differenza di due ore tra la donazione dei camici e il tentativo di rivenderli nelle chat WhatsApp del cognato di Fontana

«Il mio fisico mi ha avvertito: ‘Attilio prenditi qualche giorno di riposo’ – ha scritto il Presidente della Regione Lombardia sulla propria pagina Facebook -. Sono quindi costretto a disdire tutti gli impegni di oggi e domani e con estremo rammarico non potrò essere presente questa sera a Cervia per incontrare la famiglia della Lega».

Attilio Fontana malore, non partecipa alla festa della Lega a Cervia

Il post social in cui si annuncia il piccolo problema di salute fa pensare a un qualcosa di poco grave. Infatti, lo stesso Attilio Fontana assicura di tornare a lavoro già da lunedì prossimo. Il suo intervento dal palco allestito in piazzale dei Salinari a Cervia era previsto per le 21.30, dopo gli interventi degli altri leghisti Molinari, Molteni, Borgonzoni e Sardone. Domani, poi, il giorno clou con l’intervento dalla stessa piazza del segretario del Carroccio Matteo Salvini.

Salta l’intervento più atteso

Attilio Fontana malore fa saltare uno degli interventi più attesi della festa leghista a Cervia. Il Presidente della Regione Lombardia, infatti, è al centro di un’indagine sulla fornitura dei camici durante l’emergenza sanitaria. Un’inchiesta che ha poi portato alla pubblicazione di alcuni dettagli che hanno provocato grande indignazione (e su cui sta indagando anche il Fisco), come il conto svizzero con trust alle Bahamas relativo alla famiglia del politico.

(foto di copertina: da profilo social di Attilio Fontana)