Salmo conquista Netflix dopo aver sbancato su PornHub

di Redazione | 21/11/2018

Salmo su Netflix
  • Il rapper Salmo è stato il primo artista italiano a sbarcare su PornHub

  • Ora ci prova anche con Netflix

  • Sparare alla luna è il videoclip in coppia con Coez

Ci ha già provato con PornHub, come primo artista italiano a sbarcare sulla piattaforma dei video per adulti che, recentemente, ha aperto anche ai video degli artisti. Ora Salmo sbarca su Netflix, sempre nella logica della diversificazione delle piattaforme che i nuovi musicisti di casa nostra stanno provando a seguire per dare ulteriori sbocchi al proprio mercato.

LEGGI ANCHE > Il rapper Salmo è il primo italiano ad aprire un suo canale su Porn Hub

Salmo su Netflix con Sparare alla luna

Lo fa grazie a un videoclip del suo ultimo brano – Sparare alla luna – cantato in coppia con Coez, altro fenomeno del 2018 musicale. Si tratta di un intreccio tra la canzone e il cinema, quello delle serie tv sempre più in espansione. L’esperienza di Salmo, infatti, non è altro che una riuscita crasi tra il proprio brano e Narcos, la fortunata serie tv che proprio in questi giorni ha aperto una nuova stagione sempre su Netflix.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Dal set di Narcos Messico, il video di Sparare Alla Luna fuori il 21 novembre diretto da @younutsprod . Solo su Netflix. 🔥 #narcos

Un post condiviso da Salmo Official (@lebonwski) in data:

Il video in questione è stato girato proprio sul set di Narcos Messico. Sotto la regia di YouNuts Production, Salmo e Coez hanno recitato con gli attori del Guadalajara Cartel, protagonisti proprio della serie. Una trovata promozionale che gli permetterà, ne siamo certi, di aumentare ancora di più la sua fanbase.

Salmo su Netflix e la diversificazione delle piattaforme

Salmo ha raggiunto quasi il milione di followers su Facebook ed è uno dei profili più interessanti della musica italiana del nuovo millennio. Il segreto del suo successo sta anche nel saper diversificare le forme d’arte. E così, dopo PornHub, è Netflix a ospitare una sua performance. Segno sempre più tangibile che le logiche della distribuzione musicale stanno cambiando sempre di più.

TAG: Salmo