Huawei supera apple
|

Huawei ha battuto Apple: i telefoni cinesi si mangiano la mela

Huawei ha compiuto lo storico sorpasso: i suoi telefoni sono più venduti di quelli Apple. Una scalata lunga ma che si rivela vincente, ma resta l’altro grande colosso da battere. Samsung infatti resiste al primo posto

Huawei batte Apple, la mela non vale più la candela

Il sospetto c’era già, basta confrontarsi con gli amici più tech: Apple sta perdendo colpi, e i suoi smartphone non sono più così competitivi sul mercato. Adesso però è arrivata la conferma definitiva dai dati diffusi da Gartner, che incorona Huawei come il secondo produttore mondiale di smartphone. Nel secondo trimestre i cinesi hanno infatti superato Apple, confermando che il mercato ruota intorno alla sfida tra Cina e Corea. Le vendite di smartphone targati Huawei sono cresciute nell’ultimo trimestre del 38,6%. «Gli investimenti, la costruzione del marchio e il posizionamento dei dispositivi Honor hanno contribuito a incrementare le vendite – spiega Anshul Gupta, research director di Gartner – il suo investimento nei canali, la costruzione del marchio e il posizionamento dei dispositivi Honor hanno contribuito a spingere le vendite». Sono i modelli Honor infatti a trainare la crescita e vengono distribuiti in 70 mercati in tutto il mondo. Le vendite quest’anno ammontano a 49.8 milioni, facendo salire la quota di mercato al 13.3%: un anno fa le vendite avevano raggiunto i 35.9 milioni di un anno fa. «Huawei continua a introdurre funzionalità innovative nei suoi smartphone e a proporre dispositivi per coprire più segmenti di consumatori – ha spiegato Anshul Gupta – mentre la domanda per l’iPhone X ha iniziato a rallentare molto prima quest’anno rispetto agli anni precedenti». Apple infatti è slittato al terzo posto con una quota di mercato del’11.9%. Un calo rispetto al 12,1% dello scorso anno, sebbene le vendite siano leggermente aumentate raggiungendo i 44.7milioni di iPhone venduti.

Huawei batte Apple, ma Samsung resiste

Samsung con i suoi 72,3 milioni di smartphone venduti si aggiudica anche quest’anno il posto più alto nel podio, ma anche l’azienda sudcoreana ha risentito del calo della domanda: le sue vendite scendere del 12,7%. «Samsung deve affrontare il rallentamento della domanda globale e la concorrenza sempre crescente dei produttori cinesi» ha spiegato Gupta. Se da un lato Huawei gli sta alle calcagna, anche Xiaomi comincia a far sentire la sua influenza. Nella graduatoria di Gartner risulta al quarto posto, ma è salito del 5.8%. Tra le armi vincenti c’è il  sottomarchio low cost Pocopone. Il modello F1 arriverà in Italia il 30 agosto e, a parte forse un look molto più spartano, non ha nulla da invidiare agli hardware dei concorrenti.

LEGGI ANCHE >«Hai vissuto per l’iPhone? Fai l’upgrade a Samsung» | VIDEO

(Credits immagine di copertina :  Hauke-Christian Dittrich/dpa )

TAG: Smartphone