Incendi Atene, Tsipras: «Temo sia colpa di piromani»

di Enzo Boldi | 24/07/2018

Tsipras

Gli incendi che in questi giorni stanno distruggendo le zone attorno ad Atene, e che hanno provocato decine di morti, potrebbero essere mano – deliberata – dell’uomo. Il sospetto emerge dalle considerazioni del Premier greco Alexis Tsipras durante il suo discorso alla nazione sui roghi che hanno devastato un’ampia zona della regione Attica lasciando dietro di loro una scia di morte.

LEGGI ANCHE > «Mati come Pompei. Mamme e bambini morti abbracciati». Il paragone greco dopo gli incendi devastanti ad Atene

I legittimi sospetti, in attesa che i rilievi sul campo diano il loro riscontro e che i vigili del fuoco riescano a domare le fiamme che ancora minacciano diversi punti attorno ad Atene, derivano dalla tipologia e varietà di incendio. Si parla di «incendi asimmetrici», in quando molti roghi sono divampati in luoghi molto distanti fra loro, facendo così cadere la teoria di fattori ambientali (vento e caldo) in grado di generare un numero così elevato di incendi.

Incendi Atene, Tsipras parla di probabile «mano dolosa»

Dalle prime indagini, sembra comunque acclamata la mano dell’uomo dietro lo scoppio di questi roghi. Se non per natura dolosa, per negligenza da parte di alcuni soggetti. Ma tra le ipotesi messe in campo dai media greci serpeggia anche l’idea che alcuni piromani abbiano posizionato diversi inneschi, diffusi lungo un’ampia zona, per poter saccheggiare le case abbandonate dai turisti o per motivi di speculazione edilizia.

Incendi Atene, l’incubo piromani e il dolore per le vittime

«Nulla resterà senza risposta – ha dichiarato Alexis Tsipras nel suo videomessaggio alla nazione -. Nessuno resterà senza il nostro aiuto. Ora è il momento dell’unità e della solidarietà, è il momento della mobilitazione e della lotta per salvare il salvabile». In attesa di accertare le cause e definire le responsabilità di quella che lo stesso Premier Tsipras ha definito «tragedia indicibile», il governo greco ha anche dichiarato tre giorni di lutto nazionale per le vittime dei roghi che hanno colpito la costa nord-orientale di Atene.

 

(foto di copertina: Pablo Garrigos Cucarella/Belga via ZUMA Press)