Il video di Veronica Panarello che urla contro il suocero: «Ti ammazzo»

di Redazione | 05/07/2018

Veronica Panarello urla

Dopo la lettura della sua condanna Veronica Panarello, nell’aula della Corte d’assise d’appello di Catania, è esplosa in un attacco d’ira e si è rivolta contro il suocero, Andrea Stival, che in passato ha accusato dell’omicidio: «Tanto prima o poi di ammazzo con le mie mani».

LEGGI ANCHE >

COSA NON CONVINCE NELLA VERSIONE DI VERONICA

DAVIDE, IL PADRE DI LORIS STIVAL, VUOLE SEPARARSI DA VERONICA 

Qui le immagini da Fanpage che hanno ripreso il momento delle urla

La sentenza pronunciata dalla Corte d’assise d’appello di Catania per Veronica Panarello condannata per l’uccisione e l’occultamento del cadavere del figlio Loris Stival, 8 anni, ucciso con delle fascette di plastica il 29 novembre del 2014 nella loro casa di Santa Croce Camerina è stata di 30 anni. Stessa pena che fu inflitta in primo grado.

(Foto ANSA/ORIETTA SCARDINO)